Skin ADV

GOOGLE ADV

Bike e non solo: la Puglia alla Bit con il turismo da gustare

Mercoledì, 11 febbraio 2015 - - Categoria: Turismo

La Puglia alla Bit propone "gustose attrazioni per dodici mesi di alta stagione". Dal 12 al 14 febbraio, la 35esima Borsa Internazionale del Turismo di Milano è un'occasione per presentare l'offerta turistico-enogastronomica della Regione Puglia – Area politiche per lo sviluppo rurale, in sinergia con il Movimento turismo del vino e la Rete delle masserie didattiche.

"Siamo già pronti per l'Expo 2015", spiega l'assessore alle Risorse agroalimentari Fabrizio Nardoni, "perché è il territorio ad esserlo da tempo". Il merito è della governance territoriale e delle imprese, che da anni basano il proprio lavoro su concetti chiave come qualità e innovazione. Se ne discuterà venerdì 13 febbraio alle 10.30, nell'area conferenze dello stand Puglia (padiglione 9), durante la conferenza stampa "L'Agricoltura pugliese verso Expo 2015", alla presenza di Nardoni e Gabriele Papa Pagliardini (direttore Area politiche per lo sviluppo rurale).

Un ricco programma di appuntamenti in fiera e fuori salone, inoltre, servirà a illustrare ai visitatori e agli operatori del settore le eccellenze agroalimentari della Puglia, tra i principali elementi d'attrazione per i turisti.

I laboratori culinari "Lezioni di Cucina", a cura della Rete delle masserie didattiche, si svolgeranno al mattino e avranno come protagoniste le tipicità agroalimentari della regione, dal Salento alla Daunia passando per le Murge, prime fra tutte le orecchiette. Nel pomeriggio, altri laboratori si alterneranno a presentazioni di vini, degustazioni e seminari, tra cui un focus sull'"oro verde" di Puglia in collaborazione con il Movimento turismo dell'olio e un cooking demo riservato ai professionisti (venerdì 13 alle 18, presso lo spazio Open nel centro di Milano).

Percorsi e pacchetti turistico-enogastronomici accompagneranno i visitatori e i "buyer" del mercato internazionale alla scoperta delle bellezze pugliesi, dai beni culturali al paesaggio. Tra gli altri, "Puglia Taste and Bike" è un progetto di travel slow in bicicletta rivolto principalmente agli appassionati di natura ed enogastronomia. Dodici percorsi attraverso le produzioni tipiche in tutta la regione, assecondando le stagioni e i territori, consentono di assaporare a ritmo lento il variare delle ricette e del paesaggio con un approccio inedito al territorio rurale, lontano dalle rotte del turismo di massa.

Si parlerà anche delle prossime edizioni delle partecipatissime rassegne "Cantine Aperte", "Masserie sotto le stelle" e "Calici di stelle".

Anche i social network faranno la loro parte, naturalmente, e un pannello che raffigura le campagne pugliesi servirà da sfondo per divertenti "selfie" da mostrare agli amici virtuali.

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati