Skin ADV

GOOGLE ADV

Con la Notte dei Musei a Lecce
sabato by night al Castromediano

Venerdì, 16 maggio 2014 - - Categoria: Cultura

Un sabato in versione "by night" per il museo provinciale "Sigismondo Castromediano", che svela i suoi tesori in tarda serata, in occasione de "La Notte dei Musei".

La Provincia di Lecce aderisce all'iniziativa promossa, per il sesto anno, dal Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo, e sabato 17 maggio lascia porte e teche aperte del complesso museale di viale Gallipoli che, dalle 20 alle 24, apre ai visitatori tutti i suoi spazi.

Accesso gratuito ai cinque percorsi espositivi e un viaggio nella storia del Salento. Iniziando dal primo piano con "Il grande racconto della Preistoria", che inizia già 80mila anni fa, quando l'uomo del Paleolitico medio cominciò ad abitare le grotte sparse tra le scogliere e le campagne salentine. Quindi, al piano terra, con un'ideale passeggiata archeologica alla scoperta dei Messapi, gli antichi abitanti del Salento, prima e nonostante l'arrivo del Greci e dei Romani.

Al secondo piano c'è l'Antiquarium, una serie di collezioni di antichità del Duca Castromediano e di altri studiosi e collezionisti locali, che formarono il primo nucleo dell'attuale museo e offrono oggi un quadro di sintesi della triplice divisione della regione in Daunia, Peucezia e Messapia.

Infine, il terzo piano, con l'esplosione del Barocco locale con dipinti, sculture, ceramiche e altro, e un "Ottocento e Novecento salentini" con opere di artisti legati al Salento per nascita o per elezione.

"Anche quest'anno partecipiamo con entusiasmo all'importante manifestazione europea", dice Simona Manca, vicepresidente della Provincia di Lecce con delega alla Cultura, "convinti che iniziative del genere rappresentino un'occasione per avvicinarsi ancora di più al nostro patrimonio culturale e allargare ulteriormente la platea dei fruitori delle nostre bellezze storiche e artistiche".

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati