Skin ADV

GOOGLE ADV

SALENTO Istruzioni per l'uso

7,50 € cad.

+

Come scoprire il meglio del Salento? Se quiSalento non basta (e come potrebbe?) ecco allora che c'è Salento istruzioni per l'uso, una vera e propria guida di Lecce e provincia non solo per i turisti ma anche per i salentini, nata dalla consolidata esperienza di quiSalento.

La guida, giunta alla sua settima edizione, si presenta aggiornata e rivisitata nella grafica di coopertina, con tutte le informazioni e le schede puntualmente verificate per vivere una terra tutta da scoprire. Perché il Salento non è solo pizzica, non è solo barocco, non è solo mare. Il Salento è un grande giacimento culturale al centro del Mediterraneo, dove storia e cultura, accoglienza e solidarietà, musica e natura, convivono in un mix che nel Terzo millennio è sempre più affascinante. Ecco perché questa non è la "solita" guida del Salento, dove pure non mancano le tracce degli itinerari più o meno tradizionali. È un modo nuovo per immergersi fra i suoni, i sapori e i profumi di una terra che sa offrire mille emozioni. La guida è in abbinamento con quiSalento, in tutte le edicole della provincia di Lecce.

> NELLA PROVINCIA DEI CENTO BORGHI - Sei itinerari guidati mettono a fuoco i luoghi più belli del Salento vero, autentico. Andando oltre le immagini patinate da cartolina, si traccia un cammino pieno di suggestioni dove monumenti, centri storici e ambiente sono luoghi da vivere, dove la storia e la tradizione si fanno presente e futuro. Anche per questo, in ognuno dei sei itinerari proposti, è indicato un borgo, piccolo o grande che sia, da visitare con un occhio diverso, vivendolo fino in fondo almeno per un giorno. Ancora nella sezione Itinerari, un posto a sé occupano i musei, con il loro straordinario bagaglio di memoria. E, infine, l'artigianato, con quei mestieri di tradizione, oggi riscoperti per dare forme nuove e sapienza antica a un futuro che si tinge di Salento. Si viaggia nel Salento con tutte le indicazioni utili.

> LE 10 SPIAGGE LIBERE PIÙ BELLE DEL SALENTO - Da Otranto a Portoselvaggio, da Gallipoli a Leuca, lungo i duecento chilometri di costa ecco indicate le dieci spiagge (libere) più belle del Salento. Si vive così il mare, scovando le spiagge più caratteristiche e affascinanti per ritrovare angoli di natura incontaminata, buoni sì per un tonificante bagno, ma soprattutto in grado di farci riconciliare con il mondo.

> LE FESTE DI PIAZZA - Storia e tradizioni nella sezione Feste, con una selezione di riti e sagre che in tutto l'arco dell'anno animano le piazze del Salento, rinnovando usanze antiche al ritmo della nuova pizzica. È l'energia vitale che pervade le piazze del Salento. E non solo d'estate.

> CAMMINANDO FRA GLI ULIVI - Dieci percorsi trekking alla portata di tutti per camminare tra ulivi, terra rossa e pietre antiche. Si respira a pieni polmoni l'aria degli ulivi nella sezione Trekking con dieci itinerari (quasi tutti lungo la costa) accessibili a chiunque. Basta avere lo spirito giusto, quello di camminare dimenticandosi le auto e scoprendo i piccoli grandi segreti della terra, del verde e del cielo.

> I SAPORI DEL SALENTO - È una particolarissima guida ai sapori l'ultima sezione della guida; un modo nuovo per conoscere gastronomia e prodotti tipici: dalle delizie da bar ai buoni sapori a tavola, fino alla spesa che sa di Salento.

> IL SALENTO IN FORMATO TASCABILE - Salento istruzioni per l'uso, in 160 pagine tutte a colori, con splendide fotografie e in un comodo formato tascabile (13x20), è alla sua settima edizione. La guida consente un'agile consultazione grazie ad una grafica contemporanea ma anche ad un meticoloso indice dei luoghi. Un investimento piccolo piccolo per un viaggio straordinario, accompagnati da quiSalento, una garanzia di qualità e di affidabilità.

> Salento istruzioni per l'uso è a cura di Roberto Guido e fa parte della collana le guide di quiSalento (direzione editoriale Marcello Tarricone). Redazione dei testi: Serena Mauro e Valeria Raho (itinerari), Carmen Tarantino e Alessandra Guareschi (musei), Cinzia Dilauro (feste) e Massimo Vaglio (sapori). Le fotografie sono di Salvatore Bello, Rocco De Benedictis, Antonio Chiarello, Claudio Longo, Antonio Milano, Tonio Serio, Rocco Toma e Ivan Tortorella. Copertina di Marta Solazzo.

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati