Skin ADV

GOOGLE ADV

Cantine Aperte, la festa del vino Degustazioni, arte e musica

Giovedì, 26 maggio 2016 - - Categoria: Attualità

E' all'insegna del buon vino di Puglia l'ultima domenica di maggio. Sono 54 le aziende che accolgono appassionati e curiosi per visite guidate, degustazioni ed eventi culturali e artistici nell'ambito dell'edizione 2016 di "Cantine aperte". Dal Primitivo al Negroamaro, vigneti e vini sono protagonisti in tutto il Salento.

Tavola e arte a Scorrano - Intenso e variegato il programma della cantina Duca Carlo Guarini, a Scorrano, che allestisce una "tavola ad arte" con il "Food wine design". Dalle 10 alle 21 la famiglia Guarini apre le porte della propria cantina carica di storia offrendo l'occasione di visitarne la settecentesca struttura e il frantoio ipogeo del Cinquecento, oltre a una interessante nostra di arte artigianale. Info e prenotazioni lunch: 0836/460257.

Barrique painting - A San Pietro Vernotico la visita a Masseria Maìme dell'azienda Tormaresca è una vera e propria immersione nella storia e nella natura. Nel corso della giornata, inoltre, è possibile assistere alla performance artistica di "barrique painting". Info: 0831/671046.

Primitivo e Messapi - Nella terra dei Messapi e del vino che ha varcato i confini europei, il Primitivo di Manduria, si va alla scoperta della cultura contadina visitando il Museo della civiltà del vino Primitivo all'interno del Consorzio Produttori Vini. Info: 099/9735332.

I colori del vino - Sandro Bonsegna, di Nardò, invita alla degustazione dei vini nati dalle produzioni dei terreni a monte del parco di Portoselvaggio tra i quali Primo, Danze della Contessa, Baia di Uluzzo e Cenate Vecchie. Per l'occasione la bella cantina sarà arricchita da una piccola mostra di quadri di collezioni private, opere del maestro Ugo Tapparini, scomparso di recente. Info: 0833/561483.

Un calice di Vegamaro - La Cantina Feudi di Guagnano presenta "Vegamaro", il primo vino Negroamaro in assoluto vegano, ovvero, fatto, come recita l'etichetta, "senza l'impiego di sostanze di origine animale né di Ogm nel rispetto della natura e dell'ambiente". La cantina è aperta dalle 10 alle 19. Info: 0832/705422.

Calici tra arte e musica - La Cupertinum propone vini pregiati da vitigni tradizionali come il Negroamaro, affiancato da Malvasia nera, Primitivo e Malvasia bianca leccese, e da alcune varietà internazionali o nazionali. In programma degustazioni, visite e la mostra fotografica di Raffaele Puce "Mille piani" dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20; dalle 19, musica dal vivo, suona il Luigi Botrugno Jazz Trio, con Emanuele Raganato e Frank Bramato. Info: 0832/947031.

In bus c'è più gusto - Il Movimento Turismo del Vino di Puglia mette a disposizione un comodo servizio e dieci itinerari guidati tra cui scegliere, accompagnati da un qualificato sommelier. Ognuno conduce alla scoperta di diverse cantine (4 o 5) e comprende degustazioni guidate e light lunch. Costo 45 euro a persona. (Luigi Tarricone)

Info e prenotazioni: 080/3743273.

 

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati