Skin ADV

GOOGLE ADV

Il magico gioco di Harry Potter dai college al mare di Gallipoli

Giovedì, 14 aprile 2016 - - Categoria: Attualità

Dalle lande incantate dei romanzi di Harry Potter alle terre del Salento baciate dal sole. Il 16 e 17 aprile, l'European Quidditch Cup 2016, il principale torneo continentale di Quidditch, giunto alla quarta edizione, passa da Gallipoli. Sul campo da gioco ellittico dell'ecoresort Le Sirenè, nell'area della riserva naturalistica di Torre del Pizzo, le cinque squadre italiane, Green Tauros Quidditch Torino, Milano Meneghins Quidditch, Virtute Romana, Hinkypunks Bologna e Lunatica Quidditch Club di Brindisi contendono il titolo alle migliori formazioni d'Europa provenienti da Inghilterra, Francia, Belgio, Germania, Turchia, Spagna, Norvegia, Polonia, Olandese, Austria, Irlanda e Slovenia.

Nato nel 2005 nei college americani, il Quidditch è sempre più diffuso nel mondo e si ispira al gioco magico nato dalla penna di Joanne Rowling, in cui gli atleti volano a cavallo di manici di scopa volanti. Anche nella "realtà", cacciatori, portieri, battitori e cercatori competono mantenendo una scopa tra le gambe, giocano con palle dai nomi stravaganti come "pluffa" e bolidi e cercano di conquistare il boccino del "boccinatore" in uno sport di contatto alternativo e originale, che ha tratti in comune con calcio, pallacanestro e polo.

L'edizione del 2016 è l'evento Quidditch più grande organizzato fino ad ora in Europa, che supera la scorsa edizione di Oxford e porta a Gallipoli, grazie all'organizzazione dei Caroli Hotels, circa 600 atleti da tutto il continente.

Info: 347/4109414.

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati