Skin ADV

GOOGLE ADV

Nel Salento delle mille emozioni

Mercoledì, 15 luglio 2015 - - Categoria: In edicola

> PICCOLE MERAVIGLIE DEL CREATO

Raccontare la bellezza è il modo migliore per difenderla. Ma non basta. Oltre a raccontarla, il Salento offre la possibilità di viverla questa straordinaria bellezza. Piccole meraviglie del creato. Piazze, viuzze e corti dei borghi salentini diventano scenario naturale e accogliente di feste di piazza che nella pizzica trovano la più intrigante delle colonne sonore ma che non si fermano alla musica popolare. Con un editoriale dedicato alla nuova guida Le 50 spiagge più belle del Salento e alla stagione degli eventi si apre il secondo numero di luglio di quiSalento, in edicola con 132 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità. quiSalento, la prima rivista di turismo e tempo libero della provincia di Lecce,si trova nelle edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia.

> BENVENUTI NELLA TERRA DEL MARE

Spiagge e scogliere odorose di macchia mediterranea sono i paradisiaci scenari che compongono il paesaggio da sogno del Salento, punteggiato da dune, insenature, grotte, sorgenti sotterranee, antichi sentieri e masserie. Questa è la terra del mare. A svelare i luoghi più incantevoli e popolari del sud della Puglia è la guida Le 50 spiagge più belle del Salento, in edicola per tutta l'estate, in abbinamento a quiSalento, al prezzo di copertina di soli 5 euro, con 140 pagine tutte a colori, oltre 200 fotografie e una cartina turistica del Salento che consente di individuare subito le località balneari di Terra d'Otranto. "Cinquanta spiagge sono un patrimonio di bellezza inestimabile, sono la ricchezza del Salento e della Puglia, quello che insieme alle tradizioni, all'enogastronomia di qualità, all'accoglienza della gente salentina rendono questo territorio unico e irripetibile al mondo", scrive nell'introduzione Sebastiano Venneri, responsabile Mare Legambiente nazionale.

> MUOVERSI CON quiSalento MAP

Ma come orientarsi nel Salento dalle cento contrade? Con una nuova e colorata veste grafica torna quiSalento map, la cartina stradale e turistica della città di Lecce e del Salento, facilmente estraibile dalla rivista. E non si tratta di una cartina come le altre, perché non è solo un gadget bensì uno strumento, indispensabile, per muoversi a colpo sicuro nella intricata rete di spiagge, campagne e paesi del Salento e vivere fino in fondo una terra d'amare.

> DALLA PIZZICA AL JAZZ E ALLA POESIA

Dalla pizzica alla musica d'autore e alla poesia: nel Salento la seconda metà di luglio è un tumultuoso crescendo di spettacoli e iniziative che ravvivano le serate e che sono racchiuse nella sezione Eventi, che in più di 50 pagine presenta spettacoli, concerti e feste tutti rigorosamente in ordine cronologico e con dovizia di particolari. L'evento clou è il jazz d'autore del Locomotive, il festival itinerante che compie dieci anni e che per questa edizione parte da Leuca annoverando musicisti e cantanti di primo piano in location uniche. Gran finale per il Puglia Green Hour, che apre le porte dei parchi allo spettacolo, mentre la musica è di casa a Lecce con Roberto Angelini e a Nardò con i concerti aperitivo sul sagrato delle chiese. A Taranto le porte del Marta si aprono allo spettacolo d'autore con Isabella Ferrari. Con il Teatro dei Luoghi, Koreja ritorna ad Aradeo, mentre da Alessano a Scorrano è di scena la musica d'autore di Muse salentine. C'è anche spazio per reggae e hip hop con "Lu Sud in riunione" e, infine, spazio all'Olio della poesia, assegnato a Biancamaria Frabotta.

Nella sezione Cinema si accendono i riflettori sulla Festa del cinema del reale a Specchia sulle strade della Grecia, mentre a Lecce c'è il cinema sotto le stelle con il nuovo Db d'essai arena.

> LA FESTA DEL POPOLO DEL MARE

In riva allo Jonio, la festa del popolo del mare in nome di Santa Cristina accende mille luci colorate sulla stagione dei riti salentini con le numerose feste di piazza segnalate nella sezione Riti. Così si va dalla festa della piccola comunità di Ruggiano che celebra Santa Marina e Sant'Elia fino a quella di Novoli per la Madonna del Pane e quella di Palmariggi per la Maria Vergine della Palma, da quella di San Foca in riva al mare al Palio delle Contrade di Casarano. Tutte le istruzioni per l'uso consentono di partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

> DALL'ULIATA ALLA MARANGIANA

Dai sapori della terra a quelli del mare: è un vero inebriarsi di tentazioni gastronomiche a base di prodotti tipici la sezione Sagre, che segnalaben 33 feste di piazza fino ai primi di agosto. Dai sapori antichi della popolare Festa Paisana di Scorrano al ritorno della saporita Sagra del Pesce di Frigole, fino alla Festa te la uliata a Caprarica di Lecce passando dalla Sagra del pesce spada di Gallipoli. Le pietanze della cucina salentina si esaltano nella virtuosa (e virtuale) competizione che in ogni festa vede mobilitarsi le massaie salentine.

> IL GRANDE ROCK ALLA NOTTE DELLA TARANTA

Con Phil Manzanera il grande rock incontra la pizzica: le anticipazioni del Concertone della Notte della Taranta (oltre Ligabue ci saranno nomi di primo piano della scena internazionale) aprono le pagine di SalentoLive, la sezione di quiSalento che indaga nell'arcipelago sonoro della Puglia. Nelle pagine della rubrica in primo piano anche: Boomdabash, onde di puro reggae dal Salento; Marco Poeta e Roberto Licci, la magia dei suoni tra Salento e Lusitania; Kerkim, suoni dal cuore del Mediterraneo; Moods, un singolo per l'estate; Matilde Davoli, il dolce viaggio nei sogni pop; La Muncipàl, suoni dalla provincia.

> IL TARANTISMO DALL'ANTROPOLOGIA ALLA FESTA

"Il tarantismo oggi", dall'antropologia alla festa sul filo dell'identità salentina: la recensione del nuovo volume del ricercatore Giovanni Pizza apre le pagine di Salento da Leggere che presenta uno spaccato delle novità editoriali di Puglia. Un'estate al museo del mare apre Campus, con le novità dal mondo della scuola e dell'università.

> LE FANTASTICHE DIMORE DEL SALENTO

Con il Festival Déco, si aprono le porte delle fantastiche dimore del Salento, nel dolce paesaggio rurale: la presentazione della singolare rassegna è in primo piano nelle pagine di Salento da scoprire, che propone una lunga serie di escursioni e visite guidate. Ad iniziare da Puglia Open Days che apre i borghi del Salento il sabato sera. Ci sono poi le escursioni in bici intorno ad Otranto, i trekking tra borghi, boschi di ulivi e campagna, ma anche diverse opportunità di uscite alla scoperta dei mari salentini.

> L'ARTE DEI VIAGGIATORI DEL GRAND TOUR

Con i suoni dell'altrove a Gagliano del Capo si aprono le pagine della sezione Mostre, che presenta il ricco carnet delle più importanti esposizioni del mese. C'è poi l'arte di Michelangelo Pistoletto, con le sue straordinarie creazioni, tra ulivi e paradiso negli spazi del Castello di Gallipoli, mentre nel Castello Carlo V di Lecce c'è la mostra sull'inquietante arte della tortura. A Otranto spicca il Sud delle donne di Ferdinando Scianna ma c'è anche l'arte dei viaggiatori del Grand Tour.

> ADRIATICO O JONIO?

Come scegliere il mare giusto? La nuova app "Adriaticoionio" è in primo piano nella pagina di SalentoWeb, la rubrica che invita a cliccare sui domini pugliesi più interessanti.

> LA FELICITÀ DEL RITORNO ALLA TERRA

Un cerchio perfetto, che parte dalla terra e alla terra ritorna, con al centro una ricetta per la felicità che nasce dal basso, lì dove tutto ha origine. Parte dal sud del sud, per l'esattezza da Giuliano di Lecce, piccola frazione di Castrignano del Capo, l'ultimo film di Edoardo Winspeare, "In grazia di Dio", uscito nel 2014 e ora diventato dvd, in edicola al costo di soli euro 9,90 a richiesta con quiSalento. "La prima vera opera su cosa stiamo diventando e cosa stiamo perdendo. È in questa terra che forse riparte una possibilità di vita, di lavoro, di pace e di bellezza": sono le parole che ha usato lo scrittore Roberto Saviano per presentare il film che dopo l'esordio al Festival del Cinema di Berlino, ha ricevuto diversi premi e apprezzamenti dalla critica.

> TUTTO IL BELLO DEL SALENTO

Una guida puntuale e sicura per veleggiare fra i lidi e lungo le coste del Salento. quiSalento, con il suo consueto stile, rinnova l'impegno e intensifica gli sforzi editoriali, estendendo il suo raggio d'azione a nuove rubriche come "Salentomare", una guida ai lidi dall'Adriatico allo Jonio, e rafforzandone altre come "Salento a tavola", per far sì che sia visibile, e dunque più agevolmente fruibile, la rete del Salento che funziona. Un modo intelligente per godersi al meglio il Salento. Anche per questo, con quiSalento nel secondo numero di luglio torna la cartina stradale e turistica della città di Lecce e del Salento, facilmente estraibile dalla rivista.

> quiSalento è diffuso al prezzo di 3,50 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia. Edito da "Guitar", quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Antonio Ancora, Lori Albanese, Antonio Farì, Antonella Gallone, Alessandra Guareschi, Marina Greco, Matilde Guido, Viviana Leo, Laura Mangialardo, Ciro Masciullo, Gianpiero Pisanello, Edoardo Polito e Rosetta Serra.

> quiSalento è anche su Facebook > quiSalento è anche su Facebook (). Clicca mi piace e frequenta la pagina di quiSalento per essere sempre aggiornato sulle novità del portale e della rivista.

Lecce, 15 luglio 2015

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati