Un tuffo nella natura del Salento

Sabato, 15 luglio 2017 - - Categoria: In edicola

> UN PALCOSCENICO NATURALE - C'è un mare di bellezza nel Salento. E per conoscerlo non c'è bisogno di andare a cercarlo con molta determinazione. Basta raggiungere la costa, ed eccolo là, a portata di mano. La bellezza è anche a terra dove arrivano le star per i loro esclusivi concerti, su palcoscenici che solo la natura può offrire. Con un editoriale dedicato alla stagione degli eventi si apre il secondo numero di luglio di quiSalento, in edicola con 116 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità. quiSalento, la prima rivista di turismo e tempo libero della provincia di Lecce, si trova nelle edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia.

> BENVENUTI NELLA TERRA DEL MARE - Spiagge e scogliere odorose di macchia mediterranea sono i paradisiaci scenari che compongono il paesaggio da sogno del Salento, punteggiato da dune, insenature, grotte, sorgenti sotterranee, antichi sentieri e masserie. Questa è la terra del mare. A svelare i luoghi più incantevoli e popolari del sud della Puglia è la guida Le 50 spiagge più belle del Salento, in edicola per tutta l'estate con la nuova edizione 2017, in abbinamento a quiSalento, al prezzo di copertina di soli 6,50 euro, con 132 pagine tutte a colori, oltre 100 fotografie e una cartina turistica del Salento che consente di individuare subito le località balneari di Terra d'Otranto.

> MUOVERSI CON quiSalento MAP - Ma come orientarsi nel Salento dalle cento contrade? Con una nuova e colorata veste grafica torna quiSalento map, la cartina stradale e turistica della città di Lecce e del Salento, facilmente estraibile dalla rivista. E non si tratta di una cartina come le altre, perché non è solo un gadget bensì uno strumento, indispensabile, per muoversi a colpo sicuro nella intricata rete di spiagge, campagne e paesi del Salento e vivere fino in fondo una terra d'amare.

> PROXIMA ESTATION GALLIPOLI - Il concerto di Manu Chao, "proxima estation Gallipoli", è l'evento clou dell'estate salentina. Ma non solo. Wim Mertens sceglie la scogliera di Castro e Noa quella di Marina Serra per due esclusivi concerti in cornici naturali che sanno di delicato spettacolo. Nel Salento la seconda metà di luglio è un tumultuoso crescendo di spettacoli e iniziative che ravvivano le serate e sono racchiuse nella sezione Eventi, che in quasi 50 pagine presenta spettacoli, concerti e feste tutti rigorosamente in ordine cronologico e con dovizia di particolari. Insieme ai collaudati appuntamenti con la pizzica, ci sono anche: Mino De Santis, che apre i Luoghi d'Allerta; Notre Dame de Paris, che arriva a Lecce; la musica classica a Scorrano con le Muse salentine; i suoni del Cammino Celeste lungo la via Francigena; le suggestioni del Cosmic Vegan Fest a Melpignano. Nella sezione Cinema si accendono i riflettori sulla Festa di Cinema del Reale a Specchia tra mostri, miracoli e meraviglie, mentre a Lecce c'è il cinema sotto le stelle con nel Db d'essai arena.

> FEDE E CUCCAGNA IN RIVA ALLO JONIO - In riva allo Jonio, tre giorni di festa tra sacro e profano in nome di Santa Cristina, che a Gallipoli accende mille luci colorate aprendo la stagione dei riti salentini con le numerose feste di piazza segnalate nella sezione Riti. Così si va dalla festa della piccola comunità di Ruggiano che celebra Santa Marina e Sant'Elia fino a quella di Novoli per la Madonna del Pane e quella di Palmariggi per la Maria Vergine della Palma, da quella di San Foca in riva al mare alla festa di Sant'Anna di Zollino. Tutte le istruzioni per l'uso consentono di partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

> DALLA BIRRA AI SAPORI DI PUGLIA - Dai sapori della terra a quelli del mare: è un vero inebriarsi di tentazioni gastronomiche a base di prodotti tipici la sezione Sagre, che segnalaben 37 feste di piazza fino ai primi di agosto. Dai sapori antichi della popolare Festa San Vito estate di Ortelle al ritorno della particolarissima Sagra de lu noce di Nociglia, da Birra in festa a San Donato fino alla Festa te la uliata a Caprarica di Lecce passando dalla Festa in Terra Allisti e da Gustarte a Giurdignano. Le pietanze della cucina salentina si esaltano nella virtuosa (e virtuale) competizione che in ogni festa vede mobilitarsi le massaie salentine.

> NOTTE DELLA TARANTA: CON GUALAZZI DIVERTENTE CONCERTONE - Jazz, blues e radici afro: con Raphael Gualazzi si profila un divertente happening a fine agosto: le anticipazioni del Concertone della Notte della Taranta (accanto a Suzanne Vega ci saranno altri nomi di primo piano della scena italiana e internazionale) aprono le pagine di SalentoLive, la sezione di quiSalento che indaga nell'arcipelago sonoro della Puglia. Nella rubrica in primo piano anche: Maurizio Blu Cianfano, la chitarra salentina del blues; Luca Bad, un total black very cool; Après La Classe, il gioioso circo di Cesko & co.

> LE MOSTRE DELL'ESTATE: DA HACKERT A CARAVAGGIO - Di porto in porto, viaggio nei porti di Puglia: con la presentazione della mostra di Philipp Hackert nella cornice del Castello di Gallipoli si apre la sezione Mostre. In primo piano ci sono le mostre dell'estate salentina: si va dal genio di Caravaggio, con Caravaggio e i caravaggeschi nell'Italia meridionale della Fondazione Longhi, fino alle Visioni del Sud di Giuseppe Palumbo, il Salento autentico in versione pop alla Torre Matta di Otranto. E c'è anche la prima grande retrospettiva sull'irriverente Edoardo De Candia.

> NEI VERDI GIARDINI DEL SALENTO - Si aprono le porte dei verdi giardini del Salento con il Festival Déco, che conduce nelle fantastiche dimore liberty nel dolce paesaggio rurale: la presentazione della singolare iniziativa, al via con una escursione notturna sotto le stelle, è in primo piano nelle pagine di Salento da scoprire, che propone una lunga serie di escursioni e visite guidate. Ad iniziare da quelle nel Parco delle Dune costiere, tra terra mare e ulivi secolari. Ci sono poi le escursioni in bici tra mare e verde, i trekking tra borghi, boschi di ulivi e campagna, ma anche diverse opportunità di uscite alla scoperta dei mari salentini.

> BIONDA E SPUMEGGIANTE, LA BIRRA SALENTINA - La birra bionda e spumeggiante, regina delle bevute estive, è in primo piano nelle pagine di Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie.

> UNA VITA NEL GRANDE PAESE - In bilico tra noia e paura, una vita nel grande paese: con la recensione del nuovo romanzo di Simona Toma "Da domani mi alzo presto", si aprono le pagine di Salento da leggere, mentre la passione del runnig è in primo piano nella pagina di SalentoWeb, la rubrica che invita a cliccare sui domini pugliesi più interessanti. Completa il sommario la pagina di Sport con la vela in azione da Porto Cesareo a Gallipoli.

> LA MAPPA NATURALE DEL SALENTO - "Esiste un Salento lontano dai circuiti patinati, fatto di piccoli agricoltori, di pastori e apicoltori, che ogni giorno producono un cibo che fa bene alla terra, all'uomo e all'ecosistema": con la Guida Salento Km0 (a richiesta con quiSalento a soli 9 euro in più) arriva in edicola la guida del Salento naturale, 96 pagine. Divisa in due sezioni con mappe, immagini e illustrazioni, la guida abbraccia i temi del cibo, del mercato e del travagliato rapporto dell'uomo con la terra. La prima parte è un catalogo delle antiche varietà agricole del Salento, la seconda è dedicata alle oltre 40 aziende e realtà che praticano agricoltura naturale, dalla Terra d'Arneo al Capo di Leuca, dall'Adriatico allo Jonio. Infine c'è anche il "Manifesto della Rete per l'agricoltura naturale nel Salento".

> LE RICETTE SCUMBENATE - Ingredienti, spezie, aromi, tipicità salentine e non, "minchiareddhri", "ciciri", "sagne", tutto interpretato, rivisto e rivisitato in maniera anomala, anzi... "scumbenata". Sono le Ricette scumbenate. Dodici storie pop di cucina 'atipica' del Salento, di dodici "cuochi", un po' "scumbenati" anche loro, alle prese con fornelli e sapori per il progetto editoriale realizzato da Big Sur. Il libro (a richiesta con quiSalento a soli 9,90 euro in più) racchiude dodici ricette illustrate e altrettanti racconti di uomini e donne che si cimentano con la cucina nella loro quotidianità.

> quiSalento è diffuso al prezzo di 3,50 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia. Edito da "Guitar", quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Antonio Ancora, Lori Albanese, Antonio Farì, Antonella Gallone, Marina Greco, Matilde Guido, Laura Mangialardo, Ciro Masciullo, Giorgio Ruggeri, Rosetta Serra, Matteo Tangolo e Luigi Tarricone.