Skin ADV

GOOGLE ADV

Parmigiana di melanzane alla salentina

Prima di iniziare...

Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

• 2 kg di melanzane
• 1 l di sugo di pomodoro fresco
• basilico
• 100 g di pecorino grattugiato
• 50 g di capperi sott'aceto
In alternativa ai capperi, per la farcitura:
• uova sode
• mozzarella o caciocavallo
• fettine di salame o mortadella al pistacchio
• polpettine di manzo al ragù.
Per friggere le melanzane:
• uova, farina
• olio extravergine di oliva

Preparazione

Nettate e affettate le melanzane, passatele nella pastella o, se preferite, prima nell'uovo sbattuto e poi nella farina, friggetele in abbondante olio bollente, non dimenticando di salare la pastella o l'uovo sbattuto a seconda del metodo che adottate.

Sgocciolatele ben dorate e disponetele a strati in una teglia, alternando con sugo di pomodoro fresco al basilico, pecorino grattugiato e capperi sott'aceto. Terminate con sugo di pomodoro e formaggio, passate in forno molto caldo e servite subito.

Potete cuocere la parmigiana alla brace utilizzando il tradizionale forno di campagna che non è altro che un grande coperchio di lamiera sul quale si dispone la brace rovente e sotto il quale si dispone la teglia sopra la brace.

La parmigiana sopra descritta è quella tipica salentina ed ha un gusto semplice e antico che vale la pena di provare, però per i palati più difficili, specialmente dei giovani, conviene arricchirla utilizzando al posto dei capperi fettine di uova sode, fette di mozzarella o caciocavallo e fettine di salame o mortadella al pistacchio e, per chi volesse proprio sfiziarsi, polpettine di manzo al ragù.

Questa versione di parmigiana può costituire anche un piatto unico ideale nelle scampagnate all'aperto. È il pasto tradizionale, insieme al galletto al ragù, che viene preparato in occasione della ricorrenza della festa di Sant'Oronzo a Lecce, il 26 agosto.

Prodotti tipici utilizzati

Torna a inizio pagina

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.p.A. Lecce - Tutti i diritti riservati