Skin ADV

GOOGLE ADV

Cuore di mandorle e fichi: dal Basso Salento arriva il rustico dolce

Martedì, 08 ottobre 2019 - - Categoria: Salento News | Attualità

Dopo il pasticciotto salato, al goloso, e spesso stravagante, campionario del cibo da strada salentino, non poteva mancare il rustico dolce. Ci hanno pensato a Salve dove Susanna Pepe della Masseria Ficazzana ha dato vita alla deliziosa cupoletta di pasta sfoglia in versione dessert.

"L'idea", dice Susanna Pepe, "è nata un giorno in cui stavo
giocando con la pasta sfoglia. Io e i miei collaboratori eravamo in laboratorio. Stavo cercando di inventare qualcosa di nuovo, quando, ho avuto come un'intuizione". Prima perplessità, poi all'assaggio, approvazione e meraviglia, anche durante la presentazione ufficiale, accolta negli spazi di Palazzo Adorno, nella conferenza di martedì 7 ottobre a Lecce

Accanto a Pepe, titolare dell'azienda, ad assaggiare l'insolito rustico ci sono stati il presidente della Provincia, Stefano Minerva, il delegato, Marrocco, l'assessore al turismo, Francesco De Giorgi, in rappresentanza del sindaco Francesco Villanova e della Città di Salve, che ha concesso il
patrocinio gratuito del Comune al fine di sostenere le aziende nel percorso verso l'innovazione.

Nella golosa cupoletta, non più mozzarella e sugo di pomodoro quindi, ma una besciamella dolce arricchita con miele di macchia mediterranea, un cuore di marmellata di albicocche oppure di amarena o ancora di mandorle tritate, che, accanto ai fichi, sono il frutto principe della Masseria Ficazzana.

Un prodotto originale, per palati raffinati, che stupisce alla vista e al gusto, e che unisce all'estro in cucina anche i frutti della terra, a km0, ovvero i fichi, punta di diamante della produzione ortofrutticola della masseria Ficazzana, dove ne sono state censite ben 37 varietà.

Una pasticceria apprezzata qui, ma anche all'estero, vista la crescente esportazione dei prodotti della masseria verso Australia e Svizzera, grazie al sistema di abbattimento in grado di mantenere intatte tutte le qualità organolettiche della pasta e dello squisito ripieno. 

 

 

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica