Skin ADV

GOOGLE ADV

Un soffio caldo

Lunedì, 13 agosto 2018 - - Categoria: Editoriale

Meglio aspettare la frescura per tirare le somme, ché il caldo afoso d'agosto potrebbe... far dare i numeri.

Il presunto calo dei turisti rimbalza con un incontrollabile tam tam anche sui media nazionali, gli stessi che alla vigilia dell'estate davano il Salento come la più ambita delle mete.

Ma è reale? E, se davvero c'è, è solo fisiologico, dovuto al naturale trend vacanziero, o è colpa di altro? Dei prezzi troppo alti, dello stop al divertimento notturno.

Domande, tante, legittime e logiche. Non è però logico che, come quest'anno, piombino in tutta la loro gravità nel cuore della stagione. Ma questo è!

Attendendo analisi serie e numeri certi, il consiglio, per chi c'è e ci sarà, è comunque quello di non lasciarsi sfuggire un agosto salentino che già col suo carico di feste e spensieratezza, foriero com'è di ferie e di vacanze, sembra passare sempre velocemente, in un soffio caldo. Come quello festoso, rovente e funambolico della copertina.

E di soffi, di suoni e di danze, le piazze sono piene, per la gioia di chi ci vive, di chi ritorna e di chi arriva nel Salento. Magari per La Notte della Taranta, che manca dalla copertina di quiSalento, e non accadeva da anni, ma c'è. E in questo periodo "marchia" indubbiamente l'intero Salento. E, come sempre, un po' lo riempie.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica