Skin ADV

GOOGLE ADV

A Lecce gli studenti al centro, tra musica, teatro e danza

Giovedì, 14 giugno 2012 - - Categoria: Attualità

Un giorno speciale, nella "città degli studenti". Un venerdì di arrivi e di partenze per gli universitari salentini, per i pendolari che arrivano in città ogni giorno e per quelli che vanno via per il weekend. Per tutti, per chi arriva e per chi resta, è un venerdì mattina di festa.

Una festa all'insegna di "Creatività in movimento", quella attivata venerdì 15 giugno dal progetto "Studenti al centro 2", secondo appuntamento ideato e promosso dal Comune di Lecce, finanziato dall'Anci e realizzato in collaborazione con tanti partner: Università del Salento, cooperativa "Lecce città universitaria", Azienda regionale per il diritto allo studio, Sgm, Coolclub, Incima, Ingegnart e le quattro sigle sindacali studentesche: La Sveglia, Progetto Universitas, Obiettivo studenti e Udu. Tutti insieme, intanto per una festa diffusa in città, quindi per dare il via al progetto, in gran parte finanziato dal bando "Servizi in favore degli studenti universitari", che ha in cantiere una serie di idee e di servizi che facciano di Lecce una "vera" città universitaria.

In molti luoghi e durante tutta la mattinata, dalle 10 alle 14, nel cuore della città, alle fermate dei bus, vicino alla stazione e, ovviamente, nella zona universitaria, tra musica e teatro, si popola di artisti il capoluogo.

Ad accogliere, o salutare, in musica gli studenti, nei pressi della stazione ferroviaria ci sono i dj set di Tobia lamare, Soulfiero, Dj Sonda e Rocco Morano.

In piazza Sant'Oronzo, presso l'Open space "Lecce Giovani", c'è Ippolito Chiarello con il suo "Fanculopensier'off", i brandelli presentati nel barbonaggio teatrale in giro per l'Italia e l'Europa, del suo spettacolo "Fanculopensiero. Stanza 510".

Le officine Cantelmo, cuore pulsante della città universitaria, accolgono invece la danzatrice Mariliana Bergamo e lo spettacolo "Sofa", per le coreografie di Annamaria De Filippi di Elektra Ballet.

"Don Corgleone, il Ficario e il Breve" è il titolo dello spettacolo messo in scena a Porta Rudiae, da Luca Provenzano, artista di strada, clown e giocoliere salentino.

Dal balcone veronese a Porta Napoli, Romeo racconta tutto il suo amore in un estratto dello spettacolo "Romeo e Giulietta" di Tonio De Nitto (della compagnia Factory), con il protagonista Fabio Tinella.

E della compagnia Factory è anche Luca Pastore, interprete di "Un fool... sul Fil...", spettacolo itinerante, di fermata in fermata.

(14 giugno 2012)
Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica