Skin ADV

GOOGLE ADV

A teatro il biglietto costa meno con il coupon di Provincia e Tpp

Venerdì, 23 marzo 2012 - - Categoria: Cultura

Andare a teatro è sempre bello, se il biglietto costa meno si va anche più volentieri. In provincia di Lecce potranno avere un ingresso a tariffa ridotta nelle prossime settimane ben 2.670 spettatori che vorranno assistere agli spettacoli della Stagione teatrale 2011-2012 del Teatro Pubblico Pugliese.

I coupon che daranno diritto allo sconto, su iniziativa dell'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce, potranno essere ritirati, sino a esaurimento, da lunedì 26 agli sportelli dell'Ufficio relazioni con il pubblico dell'Ente, in via Umberto I, Palazzo dei Celestini a Lecce, dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e il martedì e il giovedì dalle 16 alle 18.

"E' un piccolo passo in favore della promozione della cultura del teatro sul territorio, anche in vista della Giornata internazionale del Teatro che sarà celebrata il 27 marzo", spiega la vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca.

Questi i prossimi spettacoli della Stagione di prosa 2011-2012: 26 marzo, Taviano, Teatro Fasano, "Il vecchio e il mare", regia, scene e luci di Michelangelo Campanale; 29-30 marzo, Lecce, Teatro Paisiello, "Romeo e Giulietta", regia di Tonio De Nitto; 31 marzo, Nardò, Teatro comunale, Iancu, un paese vuol dire", regia di Salvatore Tramacere; 13 aprile, Lecce, scuola elementare "Cesare Battisti", "Lezioni di classe"; 14 aprile, Lecce, scuola elementare "Edmondo De Amicis", "Lezioni di classe"; 14 aprile, Nardò, Teatro comunale, "Fermata provvisoria", di e con David Riondino; 15 aprile, Aradeo, Teatro Domenico Modugno, "Donne molto occupatissime", conferenza-spettacolo di e con Carmela Vincenti; 20 aprile, Lecce, Teatro Paisiello, "Toni Servillo legge Napoli".

(23 marzo 2012)
Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica