Skin ADV

GOOGLE ADV

Archeo.S, l'Adriatico diventa palcoscenico di culture

Lunedì, 23 luglio 2012 - - Categoria: Cultura

Due sponde che si incontrano, più culture che si intrecciano...l'Adriatico. Il mare più cosmopolita d'Europa, crocevia di approdi e partenze, emigrazione e immigrazione, oggi è il protagonista di un progetto culturale il cui filo conduttore è la promozione della salvaguardia del patrimonio storico e artistico di siti d'interesse culturale.

"Archeo.S" è la rassegna internazionale di arti che si propone di valorizzare e promuovere la creazione di un piano di governance per i siti individuati. Un acronimo che sta per System of the Archaeological Sites of the Adriatic Sea. Da una parte intrattenere, dall'altra sensibilizzare e stimolare una migliore gestione dei luoghi testimoni di storia. Un progetto che vede il Teatro pubblico pugliese come ente capofila.

La location dell'evento, dal 26 luglio al 2 agosto, è Brindisi e il Castello Svevo di Terra. Otto spettacoli di teatro, danza e musica. Un palcoscenico, affacciato sul mare, dove va in scena l'arte con soggetto l'integrazione tra popoli e protagonisti sono compagnie teatrali italiane e straniere.

L'esordio è per il 26 luglio con "Anima il respiro del Mediterraneo", un innovativo show di danza a base di interazioni tra movimenti, spazio e la luce. Coreografie di Elisa Barrucchieri per un avvincente esperimento tra uomo e macchina.

Poi si prosegue con il teatro tra innovazione e tradizione, passando tra Eschilo e De Fillippo, il jazz, le arti visive e performative. Un calendario che promuove gruppi teatrali innovativi e di ricerca per un teatro nuovo con fini nobili e sociali. Il 27 luglio va in scena lo spettacolo "La parola padre", ultima produzione sperimentale dei Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, diretta da Gabriele Vacis, che ha coinvolto sei giovani attrici, tre italiane, una macedone, una bulgara e una polacca, selezionate attraverso un ciclo di seminari in giro per l'Europa. (Ciro Masciullo)

> Ecco tutti gli spettacoli in calendario: 27 luglio "La parola padre", 28 luglio "Racconto d'oltremare", 29 luglio "Prometheus Unbound", 30 luglio "Sik Sik. L'artefice magico",

31 luglio "Crazy Paradis. Dolce vita, circo, jazz", 1 agosto "Dekontekst", 2 agosto "Thalassa...Stay Human...".

Info: 080/5227485, 335/6074728, 3407301497.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica