Skin ADV

GOOGLE ADV

Evo Forum, la cultura dell'olio in Puglia

Giovedì, 24 gennaio 2019 - - Categoria: Attualità

A lezione di olio in Puglia. Per la prima volta in tutta la regione, a Lecce e a Corato, si tengono gli Open Days della Cultura dell'Olio extravergine d'oliva. Il 25 e il 26 gennaio, Evo Forum, organizzato dalla Fondazione Italiana Sommelier Puglia, mette al centro il dibattito sul futuro e la qualità del prezioso oro giallo nostrano.

In due tappe, il 25 a Corato presso la Locanda di Beatrice e il 26 a Lecce presso l'Hotel President, assaggi, tavole rotonde, degustazioni, dibattiti, incontri, coinvolgono sommelier, esperti del settore, produttori e assaggiatori in un interessante confronto su una delle più importanti risorse della Puglia, particolarmente toccata dal fenomeno xylella e dalla flessione agricola degli ultimi anni.

Tra gli ospiti, sono presenti Nicola Di Noia, assaggiatore e relatore ufficiale dell'Associazione Italiana Sommelier dell'Olio e responsabile Olio Coldiretti, con un intervento su come conoscere e riconoscere l'olio EVO di qualità; Savino Muraglia, produttore pugliese di olio EVO, con un intervento sul "successo della produzione nell'era dell'innovazione"; Giuseppe Cupertino, presidente della Fondazione Italiana Sommelier Puglia.

Le serate iniziano alle 18.30 con l'intervento di Cupertino e la presentazione dei tre Corsi di Qualificazione Sommelier dell'Olio che partiranno il prossimo 6 e 7 febbraio a Corato, Lecce e Ceglie Messapica. Quindi il dibattito con il confronto tra esperti e a seguire la degustazione con la selezione dei grandi oli provenienti da tutta Italia, presenti nella storica "Guida Bibenda 2018 sezione Olio" e premiati con le "5 Gocce". I banchi d'assaggio vedranno all'opera i Sommelier dell'Olio pugliesi, formati dall'Associazione Italiana Sommelier dell'Olio.

"Saranno due giornate all'insegna della cultura", assicura Giuseppe Cupertino, "quella cultura necessaria per la nostra terra, da sempre vocata alla produzione di olio extravergine di oliva. Lo facciamo con la consapevolezza di essere responsabili del suo futuro. Non possiamo più nasconderci dietro approssimazioni e perdere tempo. Dobbiamo evolverci e soprattutto costruire qualità comunicativa, affinché una straordinaria terra e un'importante produzione possano avere grandi ambasciatori nel mondo. Ambasciatori che sono i Sommelier dell'olio, quelli che noi andremo a formare, già da febbraio, e che si aggiungono agli oltre cento Sommelier pugliesi che negli ultimi due anni sono stati qualificati, sempre da Fondazione Italiana Sommelier, l'unica in Puglia a formare veri comunicatori dell'olio. Ecco perché Evo Forum sarà l'occasione del riscatto, ma soprattutto sarà promotore di un futuro possibile che nasce anche grazie all'olio extravergine di oliva, parte importante integrante della nostra economia".

Evento ad ingresso libero su prenotazione: Giuseppe Cupertino 339/8384455; Silvano Alicino 338/3139221; Rosario Calcagnile 328/7021607.

  

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica