Skin ADV

GOOGLE ADV

Idea: una residenza artistica dal Piemonte al Salento

Mercoledì, 29 maggio 2019 - - Categoria: Salento News | Attualità

Un vecchio essiccatoio alla fine del mondo, un artista sudafricano, cascate di tessuto.

Si tratta dei tanti elementi di cui si compone I.d.e.a. Salento, una singolare residenza artistica ideata da Nicoletta Rusconi Art Projects e sviluppata in due parti: la prima a Cascina Maria ad Agrate Conturbia, in Piemonte; la seconda in una vecchia dimora del 1600 a Gagliano del Capo, un luogo fuori dal mondo adibito a essiccatoio nel 1800, con l'aggiunta di strutture con volte a stella, cisterne per le acque, stalle, camini e un grande giardino piantumato ad agrumi.

Da un capo all'altro dell'Italia, quindi, il protagonista è sempre Igshaan Adams, artista sudafricano di Cape Town, che presenta le sue nuove creature, particolari installazioni tessili a parete e soffitto che ha ideato e realizzato negli ultimi mesi, e che vanno a interagire con il vocabolario salentino, recuperando materiale dagli antichi laboratori artigiani del luogo.

Dopo l'inaugurazione di sabato 1 giugno, la dimora sarà aperta al pubblico, su prenotazione, per poter ammirare non solo le opere di Igshaan Adams, ma anche  tanti contribuiti di artisti italiani e stranieri come Riccardo Beretta, Mattia Bosco, Letizia Cariello, Luca Gilli, Eduard Habicher, Eva Kot'átková, Francesco Pignatelli e Luca Pignatelli.

Non basta. Accanto a queste opere, si affiancano poi alcuni interventi site-specific curati da Mattia Bosco e Letizia Cariello che hanno dato nuova vita ai materiali del luogo, alla pietra leccese, al tufo, ricostruendo legami e avvolgendo tra loro le cime degli alberi intorno alla dimora.

Info: 335/6057901.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica