Skin ADV

GOOGLE ADV

L’avvincente natura del Salento

Venerdì, 30 maggio 2014 - - Categoria: In edicola

>>> LA DOLCE VACANZA. Ma chi l'ha detto che la costa del Salento è a rischio? Alla natura del Salento, terra avvincente e delicata, è dedicato l'editoriale del numero di giugno di quiSalento, in edicola con 100 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità. In primo piano c'è anche l'autostrada delle biciclette, la giornata organizzata lungo la litoranea Otranto-Leuca, che è una suggestiva metafora di ciò che potrebbe diventare il Salento, se solo si assecondasse la sua vocazione naturale, quella di essere l'ideale paesaggio di una vacanza dolce ma attiva. quiSalento,rivista leader per il turismo e il tempo libero, si trova anche nelle edicole di Brindisi e provincia, di Taranto e provincia, in alcune edicole centrali di Bari e lungo la costa adriatica fino a Bari.

>>> quiSalento RADDOPPIA. Un'estate con isalentini e i turisti alla scoperta di un universo di eventi che, di anno in anno, si fanno sempre più intensi assicurando nuove emozioni a chi sceglie di vivere o semplicemente venire in vacanza in questa terra: anche nel 2014, nei mesi estivi quiSalento raddoppia, proponendo a partire da giugno la formula del quindicinale: la rivista sarà nuovamente in edicola il 15 giugno per essere più puntuale nel raccontare il Salento degli eventi.

>>> TUTTO IL BELLO DEL SALENTO. Una guida puntuale e sicura per veleggiare fra i lidi e lungo le coste del Salento. quiSalento, con il suo consueto stile, rinnova l'impegno e per l'estate ripropone popolari e collaudate rubriche come "Salentomare", una guida ai lidi dall'Adriatico allo Jonio. E ancora con "Salento a tavola" diventa più facile orientare il gusto sulla costa come nell'entroterra. È un modo per far sì che sia visibile, e dunque più agevolmente fruibile, la rete di servizi turistici del Salento che funziona. Anche per questo, con quiSalento nel numero di giugno tornano le cartine stradali e turistiche della città di Lecce e del Salento.

>>> CON PIOVANI L'ESTATE IN MUSICA. Un nome da Oscar per aprire la stagione degli eventi del Salento: il maestro Nicola Piovani è il protagonista del doppio concerto, a Lecce e a Nardò, che inaugura il cartellone dell'Ico della Provincia di Lecce. Giugno riserva un fitto calendario di feste e concerti nella sezione Eventi, dove si presentano tutti gli appuntamenti in ordine cronologico con dovizia di particolari. Ad iniziare dai sapori in piazza di Borgoinfesta con mostre, performance e concerti, mentre a Brindisi la città accoglie calici e buona musica con il Negroamaro wine festival. Si alza il sipario anche sulla stagione di Parco Gondar con Io, te e Puccia, mentre l'impegno è protagonista in piazza con Pe(n)sa Differente. I ritmi della tradizione del Salento risuonano con i canti nell'aia del Gricanti Festival. Nella sezione Cinema, zoom su Scratch, il magico mondo dell'animazione.

>>> CARRI, CAVALLI E MARE. Una pioggia di rose e una processione di barche: la festa sul mare in nome di Santa Teresa a Tricase Porto è solo uno del ricco carnet di appuntamenti della sezione Riti e Feste, dalle feste più "classiche", quelle in devozione di Sant'Antonio, fino a "nuove tradizioni", come la sfilata dei cavalli e dei carri a Strudà. Giugno segna il ritorno di molte sagre nelle piazze salentine, dalle classiche orecchiette, festeggiate ad Avetrana, alla patata, cucinata in mille modi ad Arnesano, fino alle calde fritture di Friscennu e mangiannu di Oria. Come di consueto, sia per i Riti sia per le Sagre, segnalazioni meticolose con tutte le istruzioni per l'uso, per partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

>>> IL CANTO DELLA TERRA GRIKA. ll dolce e irrequieto canto della terra grika del Salento, nel nuovo disco di Ninfa Giannuzzi e Valerio Daniele, apre le pagine di Salento Live, la sezione che indaga nell'arcipelago sonoro della Puglia. In primo piano anche: Andrea Senatore, un vulcano di elettronica; Treble, una musica per cambiare; Bundamove, la funk machine del Salento; Gabriele Rampino, in grazia di Dio oltre mare e oceani; June and the well, il passato "core" che a volte ritorna; Giandomenico Caramia, i popolari capricci del cantore; Mahatma, dall'India al Salento; Mattune, tra pizzica e hip hop; Michel, un cantautore pop rock; Admir Shkurtaj, nuove melodie, tra mare e terra; Girodibanda, folk, balkan e ironia; Don't ask me, indie rock made in Italy.

>>> ARISTOCRATICA VECCHIAIA. L'aristocratica, lucida e tenera vecchiaia dello scrittore, secondo "ll tempo dell'attesa", il nuovo romanzo di Giovanni Bernardini, apre le pagine di Salento da leggere, la rubrica che accoglie e presenta le maggiori novità editoriali targate Salento. In primo piano anche la recensione de "il Fiore dell'amicizia", l'inedito di Vittorio Bodini. E ancora: la voce dei poeti di Puglia ("Verso Levante") e la grande bellezza dei ricordi con "Monteruga, frammenti di memoria".

>>> LA PERIFERIA CREATIVA. Scatti d'autore in un mondo d'attori, ma anche zoom sulla periferia creativa e Selfportraits, i nuovi lineamenti del design salentino. In primo piano nella sezione Mostre, che presenta il ricco carnet delle più importanti esposizioni del mese ci sono anche la mostra su Vittorio Bodini, il coraggio del cantore del Sud e la mostra archeologica su Roca nel castello di Acaya.

>>> LA DELICATA CARTAPESTA. Fa volare angeli e puttini la delicata e leggera cartapesta leccese di Mario Di Donfrancesco. A raccontare i segreti di quest'arte antica del Salento è il reportage di Alessandra Guareschi nelle pagine della sezione Botteghe. Si scopre così che Lecce è una città dal cuore di cartapesta.

>>> LA MAGIA DI SALVE. Tra grotte, megaliti e "inglesi", la magia del paesaggio in riva al mare: nelle pagine di Salento da scoprire si viaggia a Pescoluse e Spigolizzi, nel territorio di Salve, con il reportage di Antonella Gallone, sui sentieri del Salento. C'è poi lo spazio per l'autostrada delle biciclette, una originale escursione su due ruote da Otranto a Leuca nel parco più esteso del Salento che per un giorno trasformerà la litoranea nella più grande zona 30 di Puglia. E poi ancora escursioni in barca, trekking, visite guidate, tour in bicicletta per un affascinante viaggio nello straordinario patrimonio naturale e paesaggistico tra mare e terra.

>>> LA TENERA CARNE DIMENTICATA. I colombi, la tenera carne dimenticata, sono la tappa di giugno del viaggio gastronomico proposto da Massimo Vaglio per Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie. Si scoprono le pesche di Monteroni, bianche o gialle ma sempre succose, nelle pagine di Salento Verde, rubrica curata da Antonio Bruno, che svela anche come l'aglio possa fermare i batteri nell'orto.

>>> LA GRANDE VELA. Da Brindisi a Corfù, a giugno torna la magia della grande vela nelle pagine di Sport che presenta anche la regata degli Ottocento Martiri. In primo piano il Lecce calcio, ad un passo dalla B, e le due tappe salentine del campionato italiano di orienteering, a Masseria Provenzani e a Portoselvaggio. Infine SalentoWeb invita a cliccare sui siti pugliesi più interessanti ad iniziare dall'universo di Rina e dal reality che scopre il vero volto del Salento.

>>> quiSalento è diffuso al prezzo di 3 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia, a Taranto e provincia e si trova anche in alcune edicole centrali di Bari e lungo la costa adriatica fino a Bari. Edito da "Guitar", quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Antonio Ancora, Lori Albanese, Tiziana Colluto, Antonio Farì, Antonella Gallone, Alessandra Guareschi, Matilde Guido, Viviana Leo, Ciro Masciullo, Gianpiero Pisanello, Edoardo Polito e Rosetta Serra.

Lecce, 31 maggio 2014

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica