Skin ADV

GOOGLE ADV

La grande bellezza del Salento

Mercoledì, 30 aprile 2014 - - Categoria: In edicola

>>> NEL MESE DELLE UTOPIE. Lecce celebra il mese delle utopie per tirare la volata verso l'ambito traguardo di Capitale della Cultura 2019. C'è un po' di tutto nel grande calderone di eventi e iniziative che chiamano alla mobilitazione l'intero Salento, si va dal forum di Next di Repubblica fino alla Sagra della puccia di Villa Convento, sacro e profano senza soluzione di continuità. A questo tema, e alle risorse storiche, culturali e ambientali del Salento, è dedicato l'editoriale del numero di maggio di quiSalento, in edicola con 100 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità. quiSalento,rivista leader per il turismo e il tempo libero, si trova anche nelle edicole di Brindisi e provincia, di Taranto e provincia, in alcune edicole centrali di Bari e lungo la costa adriatica fino a Bari.

>>> PARADISI VERDI. Da Cortili Aperti a Le Verdi Stanze i piccoli paradisi della natura e della storia dell'uomo si mettono in mostra, anche se per un solo giorno. Si aprono le porte delle antiche residenze nel cuore di Lecce e si scoprono le architetture verdi nel dolce paesaggio della campagna salentina da Lecce a Monteroni, da Nardò a Maglie, da Poggiardo a Corigliano, fino a Depressa. Ampi servizi nelle pagine di Salento da scoprire conducono a immergersi in un patrimonio diffuso in modo capillare nel territorio salentino.

>>> LO SHOW DELLE EUTOPIE. Non solo il grande show delle "eutopie" di Lecce2019, maggio offre uno straordinario e ampio carnet nella sezione Eventi, che presenta tutti gli appuntamenti in ordine cronologico con dovizia di particolari. Si va dalla festa in campagna del Primo Maggio a Kurumuny e del concerto-evento a Taranto fino al ricco calendario del Maggio Salentino e alle iniziative del Veliero parlante. C'è tanta musica di qualità, ad iniziare dai concerti di Roberto Vecchioni ed Eugenio Finardi, ma anche tanto teatro con Koreja che celebra in un primo incontro i 50 anni dell'Odin Teatret. E ancora le radici mediterranee di Borgoinfesta che anticipano il clima delle feste popolari dell'estate salentina. Si assapora il gusto del vino nell'aria magica di bottaie e cantine di Puglia con Cantine Aperte,una serie di iniziative programmate dal Movimento Turismo del Vino. Nella sezione Cinema la consueta mini-guida aifilm in uscita con le anticipazioni dei film di Cannes.

>>> IL SALENTO GUARDA A ORIENTE. La tradizione guarda a Oriente tra tamburello ed elettronica: la presentazione del nuovo cd di Antonio Castrignanò, apre le pagine di Salento Live, la sezione di quiSalento che indaga nell'arcipelago sonoro della Puglia. Zoom anche su: Redi Hasa e Maria Mazzotta, un ponte di suoni tra Salento e Balcani; Skuwa Saty, folk d'autore on the road; Frank, il nuovo rap salentino.

>>> LUCI, FUOCHI E CARBONE. Cattedrali di luce e spettacolo di fuochi: con la festa di Diso si apre la sezione Riti che presenta un fitto calendario di iniziative, espressione di una religiosità popolare che si rinnova. Zoom anche su una singolare festa laica, quella della "crànara", in cui si ricostruisce la tradizione dei calimeresi che dal bosco producevano il carbone. A maggio da Calimera e da Melendugno ci si muove in pellegrinaggio verso il mare di Roca, la devozione per il Crocifisso si manifesta a Galatone, mentre Supersano si ferma per la spada di San Michele Arcangelo. Intanto entra nel vivo anche la stagione delle sagre con il pizzo a Lecce, lo spizzico a Nardò e i mille sapori della puccia a Villa Convento, quest'anno dedicata Lecce2019. Come di consueto, sia per i Riti sia per le Sagre, segnalazioni meticolose con tutte le istruzioni per l'uso, per partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

>>> I BORGHI AL CALAR DELLA SERA. Si svelano al calar della sera i borghi del Salento con Puglia Open days, che mette in rete una serie di visite guidate gratuite presentate nelle pagine di Salento da scoprire, un affascinante viaggio nello straordinario patrimonio di questa terra. Salento da scoprire presenta anche una serie di itinerari trekking, ad iniziare dal Cammino per Leuca, che ripercorre l'antico sentiero dei pellegrini, mentre in bici si pedala sull'autostrada delle biciclette nel parco.

>>> POLPI E MELONI. Polpi, polpesse e moscardini, il tenero sapore del mare nel piatto, sono la nuova tappa del viaggio gastronomico proposto da Massimo Vaglio per Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie. Il gusto dell'estate in inverno, candido come il seno di una monaca: è il melone bianco in primo piano nelle pagine della rubrica SalentoVerde che il dottore agronomo salentino Antonio Bruno cura per quiSalento.

>>> NUOVI LINEAMENTI D'ARTE. Con Selfportraits, si scoprono i nuovi lineamenti dell'arte salentina. In primo piano nella sezione Mostre, che presenta il ricco carnet delle più importanti esposizioni del mese ci sono anche la mostra su Vittorio Bodini, il coraggio del cantore del Sud e la mostra archeologica su Roca nel castello di Acaya.

>>> LE AMICHE API. Una vita tra arnie e miele da sogno: è un singolare viaggio nel dolce mondo delle amiche api il reportage di Cinzia Dilauro nella sezione Botteghe. Si va a scoprire il lavoro dell'associazione NettareNatura sulle alture di Vaste.

>>> SCONCERTO PER L'EUROPA. L'arte delle erranze teatrali in un canovaccio interattivo: la recensione del libro "Sconcerto per l'Europa" apre le pagine di Salento da leggere, la rubrica che presenta le novità in libreria. Nella sezione dello Sport, zoom sul Rally del Salento e il grande kart a Muro Leccese. Infine il buono della diversità è in primo piano in SalentoWeb, la rubrica che invita a cliccare sui siti più interessanti pugliesi.

>>> In edicola anche a TARANTO e a BARI. quiSalento è in distribuzione anche a Taranto città, in sei edicole, e a Bari: per rispondere alle esigenze dei tanti pugliesi che vogliono essere informati sulle novità del Salento, è possibile acquistare la rivista in tre punti vendita del capoluogo regionale.

>>> quiSalento è diffuso al prezzo di 3 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia, a Taranto e provincia e si trova anche in alcune edicole centrali di Bari e lungo la costa adriatica fino a Bari. Edito da "Guitar", quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Lori Albanese, Tiziana Colluto, Antonio Farì, Antonella Gallone, Alessandra Guareschi, Matilde Guido, Viviana Leo, Ciro Masciullo, Gianpiero Pisanello, Edoardo Polito, Rosetta Serra e Carmen Tarantino. La copertina del numero di maggio è dedicata alla festa del Crocifisso di Galatone, la foto è di Skakkomatto.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica