Skin ADV

GOOGLE ADV

Le strade del volontariato nel Salento

Martedì, 03 dicembre 2019 - - Categoria: Salento News | Attualità

In nome e nel segno di Luigi Russo. È dedicato al compianto giornalista e sociologo salentino, scomparso di recente, tra i fondatori e guida per un decennio, del Centro Servizi Volontariato Salento, "Strade volontarie - Festival del Volontariato", iniziativa pensata dal CSV Salento per raccontare in modo non convenzionale il Terzo settore. Un "mondo" che abbraccia l'intera società in tutti i campi, un vero "esercito" dell'impegno sociale, civile e artistico che trova nel festival "una vetrina e un'occasione di incontro con la cittadinanza, attraverso un percorso nuovo per rafforzare il ruolo del Terzo settore", spiega il presidente Luigi Conte.

"Un ricordo, quello tributato a Luigi Russo, ricco di significato- spiega Conte, "che cade non casualmente nella settimana che il nostro Ente ha costruito a Lecce e Provincia, attorno ad una data importante a livello mondiale: le celebrazioni per il 5 dicembre, Giornata Internazionale del Volontariato".

 

Sono cinque i giorni all'insegna di teatro, fotografia, mostre, laboratori, presentazione di libri e molto altro, ispirati al tema del volontariato, con le "strade volontarie" che si incontrano negli spazi dell'ex Convitto Palmieri, a Lecce, passando anche per Brindisi, Taviano, Parabita e Corsano.

Il via, martedì 3 alle 17.30, con interventi istituzionali, un ricordo di Luigi Russo e l'inaugurazione della mostra fotografica "Tanti per Tutti", accompagnata dallo spettacolo "L'Urlo", di Alibi Teatro. Tra gli appuntamenti di mercoledì 4, la presen- tazione del libro "Trallalà" (Giunti) di Simona Toma, con Michela Santoro della libreria Idrusa di Alessano. Il festival incontra gli studenti, la mattina di giovedì 5, con l'esercito di volotari che "invade" il centro storico di Lecce. Nel pomeriggio due convegni rispettivamente a Parabita e a Taviano. Venerdì 6, tappa a Corsano, nell'auditorium, per la presentazione, alle 20, de "Il Castello dei Tranelli", spettacolo nato dalla collaborazione della compagnia stabile di Aldo Augieri con il Teatro di Ateneo,e l'Astsm (Associazione salentina per la tutela della Salute mentale). Ricchissimo, il programma di sabato 7. La chiusura, alle 19, è dedicata alla lettura per ragazzi con "Leggendo Gianni Rodari", a cura de Il Teatro delle Rane.

Info e programma nei dettagli 0832/392640 o su www.csvsalento.org

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica