Skin ADV

GOOGLE ADV

Nel Salento son tornate le Caremme

Lunedì, 12 marzo 2012 - - Categoria: Attualità

Spuntano dai balconi e in cima ai palazzi del centro storico, fanno capolino dagli angoli delle case o da una finestra. A Salve le "Caremme" sono tornate grazie all'associazione culturale Centro storico e il progetto di Maria Gemma Pepe.

La vecchina intabarrata di nero rappresentava un tempo una sorta di "conto alla rovescia" con un'arancia ai piedi, nella quale erano infilzate sette penne di gallina, una per ogni settimana che mancava alla Pasqua, e il fuso in mano a simboleggiare lo scorrere del tempo. Il fantoccio rammentava dall'alto il periodo di Quaresima e astinenza e, quando finalmente lo scampanio delle chiese annunciava la Resurrezione di Cristo, veniva bruciato tra l'allegria dei più piccoli.

La tradizione dal sapore così popolare e autentico rivive a Salve facendo sì che "i bambini di oggi arricchiscano il loro bagaglio culturale con questa bella pagina della nostra tradizione popolare, ma che anche 'i bambini di ieri' abbiano rispolverato con simpatia questo caro ricordo".

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica