Pezzi di pane: storie di comunità a Castiglione d'Otranto

Venerdì, 21 dicembre 2018 - - Categoria: Cultura

Il pane e le sue storie. Collante tra i popoli, simbolo della condivisione per eccellenza, è il pane il protagonista dei due giorni a Castiglione d'Otranto organizzati dall'Accademia Mediterranea dell'Attore con l'associazione Casa delle Agriculture Tullia e Gino.

Si chiama "Pezzi di pane", il viaggio che chiama a raccolta creatività e memoria, attraverso un laboratorio esperienziale e una performance teatrale, ai piedi del Forno e del Mulino di comunità di Castiglione. Si comincia venerdì 21, alle 10, con il laboratorio esperienziale nel Forno di Comunità, per sperimentare il processo di panificazione, tra farine speciali e lievito madre.

Sabato 22, appuntamento al Mulino con la performance "Pupe di pane", cinque donne intorno alla "mattrabbanca" che rispolverano dialetti, tradizioni e astuzie culinarie, ma anche memorie personali e ricordi della Grande Guerra, in una sorta di rito ancestrale, teatralizzato con la regia di Tonio De Nitto.

Lo spettacolo è in tre repliche (ore 17.30, 18.30 e 19.30). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, per il laboratorio e per lo spettacolo. Info: 338/3746581.