Skin ADV

GOOGLE ADV

Porte aperte nel Salento

Venerdì, 01 maggio 2015 - - Categoria: In edicola

> NELLA TERRA DELL'ACCOGLIENZA

Non sarà un caso se sempre più "stranieri", l'ultimo è Roberto Vecchioni, scelgono il Salento come seconda patria. Perché nel Salento si è sempre a casa. Alla proverbiale accoglienza dei salentini e alle loro iniziative, da Cortili Aperti alle Verdi Stanze, da Maggio Salentino a Ville in Festa, è dedicato l'editoriale del numero di maggio di quiSalento, in edicola con 100 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità. quiSalento, la prima rivista di turismo e tempo libero della provincia di Lecce,si trova nelle edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia.

> VILLE, DIMORE E GIARDINI

Da Cortili Aperti al Maggio Salentino, da Le Verdi Stanze a Ville in Festa, maggio apre le porte di ville, dimore e giardini, alcuni dei luoghi più belli e suggestivi del Salento con una serie di visite guidate, originali tour e performance. Da Lecce fino al Capo di Leuca, passando per Nardò e la Valle della Cupa, salentini e turisti sono coinvolti nella scoperta di beni solitamente chiusi al pubblico. I luoghi e i monumenti aperti, con i programmi nei dettagli, sono tutti nei servizi della rubrica Salento da Scoprire.

> MUSICA, PAESAGGI E TEATRO

Si apre sotto il segno dell'arte dell'ospitalità il ricco calendario del Maggio Salentino una delle rassegne che dominano lo straordinario e ampio carnet della sezione Eventi, che presenta tutti gli appuntamenti in ordine cronologico con dovizia di particolari. Si va dalla festa in campagna del Primo Maggio a Kurumuny, quest'anno dedicata a Sergio Torsello e al suo lavoro per la Notte della Taranta, al concerto-evento a Taranto fino e alle iniziative del Veliero parlante. C'è tanta musica di qualità, ad iniziare dal concerto di Raffaele Casarano che chiude il Maggio Salentino. Si torna indietro nel tempo con Medievalia in Finibusterrae, mentre a fine mese Borgagne si apre nel segno del gusto e della tradizione con Borgoinfesta. Tra teatro e performance, ritorna Dignità autonome di prostituzione, mentre per gli Incontri del terzo luogo torna a Lecce il paesaggista Gilles Clement. Si assapora il gusto del vino nell'aria magica di bottaie e cantine di Puglia con Cantine Aperte,una serie di iniziative programmate dal Movimento Turismo del Vino. Nella sezione Cinema la consueta mini-guida aifilm in uscita con le anticipazioni dei film italiani a Cannes.

> IL TARANTISMO 2.0 DEL CANZONIERE

Sull'onda di quarant'anni suonati è il momento del tarantismo 2.0: la presentazione del nuovo cd del Canzoniere Grecanico Salentino apre le pagine di Salento Live, la sezione di quiSalento che indaga nell'arcipelago sonoro della Puglia. Zoom anche su: Massimo Donno, viaggio d'autore tra parole e note; Nu-Shu, il ritmo del sale della terra; Indian Wells, l'elettronica di notte più bella che mai; Mustache Prawn, grinta, amore e fantasia; Almoraima e Banarasi Babu, nuovi suoni tra flamenco e India; Locomotive Jazz Festival, l'equilibrio dei sogni.

> CARRO, FUOCHI E LUMINARIE

Fastose luminarie e gare pirotecniche: con la festa di Diso si apre la sezione Riti che presenta un fitto calendario di iniziative, espressione di una religiosità popolare che si rinnova. Il Carro di Sant'Elena, con ben 400 figuranti, domina la festa del Crocifisso a Galatone tra devozione e folklore. Zoom anche su una singolare festa laica, quella della "crànara", in cui si ricostruisce la tradizione dei calimeresi che dal bosco producevano il carbone. A maggio da Calimera e da Melendugno ci si muove in pellegrinaggio verso il mare di Roca, mentre Supersano si ferma per la spada di San Michele Arcangelo. Intanto entra nel vivo anche la stagione delle sagre con il pizzo a Lecce, lo spizzico a Nardò e i mille sapori della puccia a Villa Convento. Come di consueto, sia per i Riti sia per le Sagre, segnalazioni meticolose con tutte le istruzioni per l'uso, per partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

> GITE E GHIOTTONERIE NEL SALENTO

Escursioni a piedi e in bici, gite e ghiottonerie nei parchi: Discovering, nuovo programma di Pugliapromozione, mette in rete una serie di visite guidate gratuite presentate nelle pagine di Salento da scoprire, un affascinante viaggio nello straordinario patrimonio di questa terra. Salento da scoprire presenta anche una serie di itinerari trekking, ad iniziare dalle ultime tappe del Cammino per Leuca, che ripercorre l'antico sentiero dei pellegrini, mentre in bici si pedala nel parco e si scopre il Parco dei Paduli, il cuore verde del Salento.

> IL SARTÙ UN PIATTO DA LECCARSI I BAFFI

Il sartù, raffinatezza e piacevolezza in tavola, è la nuova tappa del viaggio gastronomico proposto da Massimo Vaglio per Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie. Con I piatti dello chef, una nuova rubrica gastronomica, zoom su Francesco Martina che presenta una gustosa ricetta.

> LA REGINA DEI FIORI

La rosa, la profumata regina dei fiori, è in primo piano nelle pagine della rubrica SalentoVerde che l'agronomo salentino Antonio Bruno cura per quiSalento. E c'è anche una piccola guida per combattere gli afidi.

> MIRAGGI SALENTINI

Con una doppia mostra, a Lecce e a Matino, il Salento omaggia gli 80 anni di Ercole Pignatelli, uno dei suoi artisti più prestigiosi, che restituisce alla sua terra i miraggi salentini. In primo piano nella sezione Mostre, che presenta il ricco carnet delle più importanti esposizioni del mese ci sono anche la collettiva La bellezza fa 40, al Castello Carlo V di Lecce e il raduno degli artisti decorativi con Salon.

> NELLA CITTÀ VERTICALE

Nel cielo grigio del Salento una vita brutale e disperata: la recensione del nuovo romanzo di Osvaldo Piliego, "La città verticale" apre le pagine di Salento da leggere, la rubrica che presenta le novità in libreria. Nella sezione dello Sport zoom sui bolidi del mare, le corse nel parco e il rally del Salento. Infine le belle storie di chi non parte sono in primo piano in SalentoWeb, la rubrica che invita a cliccare sui siti più interessanti pugliesi.

> quiSalento è diffuso al prezzo di 3 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e di Taranto e provincia. Edito da "Guitar", quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Antonio Ancora, Lori Albanese, Antonio Farì, Antonella Gallone, Alessandra Guareschi, Marina Greco, Matilde Guido, Viviana Leo, Laura Mangialardo, Ciro Masciullo, Valeria Nicoletti, Gianpiero Pisanello, Edoardo Polito e Rosetta Serra.

> quiSalento è anche su Facebook. Clicca mi piace e frequenta la pagina di quiSalento per essere sempre aggiornato sulle novità del portale e della rivista.

Lecce, 1 maggio 2015

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica