Skin ADV

GOOGLE ADV

Ragazzi sulle strade del mondo con il volontariato

Venerdì, 11 maggio 2012 - - Categoria: Attualità


Da Brindisi sulle strade del mondo con il "Giro del volontariato 2012". Lo sportello "Informagiovani" di Brindisi ospita l'unica tappa a sud del "Giro del volontariato 2012", l'incontro, che si svolge giovedì 17 maggio, alle ore 17, presso la sala "Marino Guadalupi" rivolto a tutti i ragazzi che vogliono recarsi all'estero per un'esperienza di volontariato.

Il "Giro del volontariato internazionale" si articola in diversi incontri informativi che aiutano a comprendere il fascino e l'importanza di un'esperienza all'estero, gratuita ma gratificante. L'iniziativa attraversa tutta l'Italia toccando nove città in due settimane: Pordenone, Padova, Mantova, Siena, Livorno, Firenze, Cagliari, Monte San Vito, Brindisi e Villacidro. Ogni incontro è scandito dalle testimonianze di giovani che hanno già praticato l'esperienza fuori dalla propria nazione. Chi invece non l'avesse ancora fatto e ha l'intenzione di farlo, può avere tutte le informazioni utili per avviarne la pratica.

L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto "Servizio volontario europeo" rivolto ai giovani dai 18 a 30 anni, ideato e finanziato della Commissione europea. Le esperienze, in cui vengono coinvolti i volontari, durano dalle due settimane, i classici "campi di lavoro", fino ad un massimo di un anno e spaziano dalle mete meno frequentate come Estonia e Norvegia, fino a nazioni più gettonate come Francia e Spagna. Molte sono le attività che si possono praticare, dal teatro all'educazione ambientale fino alle attività sociali, tutte comunque con lo scopo di aiutare il prossimo.

I costi del soggiorno sono coperti per il 90 per cento, in essi rientrano spese di vitto, alloggio, trasporti e ogni cosa serva al volontario, compresa la formazione linguistica, più che necessaria per un soggiorno all'estero. Ai ragazzi è garantita anche una somma mensile "pocket money" da spendere liberamente.

La tappa di Brindisi ospita le testimonianze di due ragazze straniere che partite da Russia, e Ucraina, sono giunte in Italia grazie al volontariato e qui, hanno trovato per un anno una seconda casa. A corredare il racconto alcune proiezioni video, discussioni e presentazioni dei diversi progetti in tutt'Europa.

L'incontro è aperto a tutti ma lo sportello Informagiovani di Brindisi consiglia di comunicare la propria partecipazione inviando una mail all'indirizzo: informagiovani@comune.brindisi.it indicando nome, cognome e recapito telefonico.

Info: 0831/229604, 393/9629434.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica