Skin ADV

GOOGLE ADV

Sculture di pace: a Scorrano torna il presepe fatto di sabbia

Mercoledì, 04 dicembre 2019 - - Categoria: Salento News | Cultura

Incrollabili, dalle fondamenta solide, eppure fragili, dolci ed effimeri come la sabbia. Sono "gli uomini di buona volontà", protagonisti della seconda edizione dello straordinario presepe di sabbia, allestito a Scorrano presso il chiostro del Convento degli Agostiniani e Palazzo de Iacoveris. Sono più di mille i quintali di sabbia di cava, utilizzati per modellare le figure più classiche della Natività, affiancate quest'anno da un originale omaggio all'India di Gandhi, in occasione del 150esimo anniversario della nascita del guru della non violenza, e a chi ha predicato la pace, la fratellanza e l'umanità, da don Tonino Bello a San Francesco d'Assisi.

Dopo il successo dello scorso anno, si arricchisce di scene, dettagli e personaggi, quindi, l'originale allestimento a cura dell'associazione di volontariato Promuovi Scorrano, che coinvolge otto artisti provenienti da tutto il mondo, dall'America alla Russia, dal Belgio al Canada, coordinati da Leonardo Ugolini, direttore artistico della manifestazione. Dal palazzo di Erode alla impressionante statua della Natività, dai ritratti dei predicatori a degli inediti Re Magi in apecar, a essere monumentale non è solo il lavoro, ma anche la scenografia che, per questa edizione, si predispone a semicerchio, come a voler abbracciare il visitatore, per introdurlo in un magico mondo di sculture di sabbia.

I personaggi sono più alti e imponenti e anche il soffitto è quasi integrale, per avvolgere il pubblico, grazie anche ai ricercati giochi di luce e prospettiva, tra cui la fusione dell'arco con lo stemma cittadino a una campata del chiostro, al fine di creare una vera e propria simbiosi tra il chiostro degli Agostiniani e questa insolita, e unica, Betlemme di sabbia.

Il presepe monumentale di sabbia è aperto dal 1° dicembre al 6 gennaio. Orari: 16-21.30, dal lunedì al venerdì; 10-12.30 e 15.30-22.30, sabato, domenica e festivi. Ingresso a pagamento. Info: 333/4756704.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica