Skin ADV

GOOGLE ADV

Settembre e il “mare nostrum”, con quiSalento

Sabato, 31 agosto 2019 - - Categoria: Salento News | Attualità

Dopo i bagordi agostani, entra delicato settembre, con un lento "ritorno alla normalità", gli zaini da spiaggia che lasciano il posto a quelli da scuola e qualche buon proposito da mettere in cantiere. Magari ripulendo, un po' tutti, gli "effetti" dell'estate sulle spiagge.

Tra gli ultimi discorsi sotto l'ombrellone, l'autunno che si intravede da lontano, la luce e la calma tipici del periodo, ci si prepara ad abbracciare un settembre ricco di eventi e festival, musica e sagre e spazi dedicati alla riflessione, con le Giornate del Lavoro della Cgil, che tornano, anche quest'anno, a Lecce.

Gli Incontri Ipogei, tra frantoio e palazzo, danno il via ufficialmente agli Eventi del mese, mentre con l'Expo200 di Miggiano si celebrano le eccellenze del territorio; l'Irregolare Festival apre a spazi artistici di confine, mentre Al chiaro di Luna si suona, nel chiostro; si tendono ponti, tra nazioni, Alla greca; La piazza dei cento libri è una biblioteca a cielo aperto; Li Ucci Festival rimanda al cuore della tradizione e Chiedi alle polveri al doloroso presente dell'Ilva. Le Muse Salentine sussurrano classiche note, Tullio De Piscopo tiene il ritmo della Città della musica, la Piazza Vecchia racconta il borgo di Galatina e si celebra il folk di Bruno Petrachi. La Città Bella si apre alla Settimana della cultura del mare e infine, ad Aradeo, si festeggia la Giornata della lentezza.

Il grande Cinema torna a Otranto, con la nuova ricca edizione di OFFF, mentre a Martignano ci sono le lingue di confine di Evò ce esù. Il flamenco degli Almoraima apre le Musiche, insieme all'elettronica del regista Marco Nocera. Non mancano libri Da Leggere, con "Salone salotto salottino" di Annalisa Bari, e la guida "Gallipoli. Storia, tradizione curiosità".

Campus anticipa il nuovo anno accademico, con La notte dei ricercatori e i corsi di inglese per tutti della London School Lecce.

Tante anche le Mostre, con Specchia che ospita sei artisti per sei giorni, Arnesano la collettiva Furore, mania e insania, Lecce le rarità bibliografiche di Dove la conoscenza si mostra e Grottaglie le ceramiche contempranee. Alla Madonna delle Grazie sono dedicati moltissimi Riti e feste, con Francavilla che attende la patrona, Copertino che si appresta alla festa grande per San Giuseppe e i taumaturghi Cosma e Damiano celebrati nell'ultima parte del mese.

La patata zuccherina di Frigole e il peperoncino Maru di Ruffano danno il via alle Sagre settembrine, mentre a Villa Baldassarri si accendono le braci per il maiale del posto, a Oria si accoglie la vendemmia tra uva e vino locale e Calimera ritrova la sua tradizionale patata "Zuccarrina".

C'è tanto Da gustare, a partire dal racconto di Massimo Vaglio sui lupini, per continuare con la cena esclusiva con Massimo Bottura e finire con le Cantine aperte per la vendemmia.

La magica e misteriosa Torre Pinta viene raccontata in tutti i suoi segreti, nella rubrica Luoghi, prima di chiudere con le novità Da scoprire, dai trekking mattutini al faro della Palascìa alla Grecìa da camminare e raccontare, al Parkrun Salento che raddoppia i suoi percorsi.

 

quiSalento è diffuso al prezzo di 3,5 euro in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia, di parte della provincia Taranto.

Edito dalla Cooperativa Espera, quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Dora Dilauro, Valeria Nicoletti, Dario Quarta, Marta Solazzo e Matteo Tangolo.
Hanno collaborato, in questo numero: Carlo Cantisani, Laura Casciotti, Aberto Cazzato, Antonella Gallone, Lara Gigante, Piero Maruccia, Laura Rizzo, Massimo Vaglio.

quiSalento è sul web con www.quisalento.it, www.facebook.com/quisalento.it,
www.instagram.com/quisalento.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica