Skin ADV

GOOGLE ADV

Settimana della cultura a Maglie e al Castello di Copertino

Venerdì, 13 aprile 2012 - - Categoria: Cultura


A Copertino e Maglie piovono eventi grazie alla 14esima edizione della "Settimana della cultura". A promuoverla il Ministero dei Beni Culturali che, sul campo può fare affidamento su un manipolo di associazioni, enti pubblici ma anche semplici volontari che si rimboccano le mani per la buona riuscita degli appuntamenti.

A Copertino, le iniziative si svolgono a partire da sabato 14, presso il Castello: alle 9 è infatti previsto il convegno sul "futuro" del centro storico di Copertino promosso da Vico Serpe. Dalla cittadinanza attiva alla letteratura: alle 18 le sale del maniero tornano ad animarsi con "Tratto di donne. Fughe, architettura e musica" organizzato in collaborazione con Accademia Sipario. La giornata si chiude in bellezza con "Saverio Pennellessa... pittore!", spettacolo in vernacolo a cura della compagnia "Le trenule".

La rassegna continua anche domenica 15 (dalle 18) con la presentazione del libro "De memoriae fragmentis" e lo spettacolo "L'amore è un'altra cosa", a firma di Graziano Tramacere: il sipario si apre alle 19.30.

Mercoledì 18 il castello di Copertino si apre solo di mattina, per la presentazione del libro "I nostri eroi" di Bianca Tragni e la pièce "Il balcone di Giulietta" a cura dei ragazzi dell'istituto "V. Bachelet".

Venerdì 20 sale in cattedra il professore Fabio Minazzi per un incontro filosofico a base di "Filosofia scienza e democrazia", alle 18. Ciliegina sulla torta è "Nuvole. Tributo a De Andrè", in collaborazione con Lupo editore. Il sipario si leva alle 20.

Anche sabato 21 il quartier generale della Settimana della cultura resta sempre il castello, dove si discute di "Pari opportunità" con l'associazione Fidapa (ore 8); mentre per gli appassionati di teatro l'appuntamento è rinviato alle 18 con la compagnia Scena Muta per "Ti racconto. La melanzana impazzita". Verba volant anche nella rassegna letteraria dal titolo "Tratto di donna", prevista subito dopo la pièce.

La manifestazione si chiude domenica 22: il calendario prevede alle 10 il convegno "Descrittione tardo cinquecentesca della Terra di Copertino" a cura di Antonio Fernando Guida e, a seguire, "Adotta un monumento". Nel pomeriggio spazio al teatro con le compagnie Scena Muta e Le Giaccure Stritte. Dalle 18.

A Maglie, la Settimana della cultura si apre sabato 14 alle 19. Dopo i saluti di rito delle autorità, al museo si inaugura la mostra "Macaroni e Vu Cumprà" sul tema dell'immigrazione.

Domenica 15, invece, si va fuori porta con "La costa che ci costa", escursione progettata in collaborazione con l'Università del Salento e la cooperativas SalentOpportunità. La prenotazione è obbligatoria mentre è libera la partecipazione martedì 17 per "Industria e patrimonio industriale a Maglie, tra permanenze e modernizzazione", un seminario a cura di Antonio Monte, docente e ricercatore del Cnr di Lecce. La conferenza ha inizio alle 19 presso il museo e a seguire è prevista l'inaugurazione della mostra "Qui dove la terra finisce e il mare comincia" promossa dell'Archivio di Stato di Brindisi.

Sabato 21 la settimana si chiude in bellezza con "Museo in jazz". Start ore 20.45.

Info: 0836/485820 (Museo civico di Maglie).

(13 aprile 2012)
Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica