Spirito d'Armonia: a Lecce la mostra dedicata a Girolamo Comi

Giovedì, 14 marzo 2019 - - Categoria: Cultura

È viva, e ha ancora tanto da raccontare, la poesia di Girolamo Comi, e tanto ha da insegnare il suo "Spirito d'Armonia", titolo della mostra evento allestita presso la biblioteca Bernardini presso l'ex Convitto Palmieri.

Ricca la platea che accompagna l'apertura dei battenti dell'esposizione, alle 18 di venerdì 15 marzo, presso la Biblioteca, che vede tra gli ospiti l'assessore Loredana Capone, il direttore del Polo Biblio Museale di Lecce Luigi De Luca, il presidente della Provincia Stefano Minerva, il critico Goffredo Fofi, Maria Piccarreta e Maria Carolina Nardella dalla Soprintendenza, il sindaco di Tricase Carlo Chiuri, Simone Coluccia dell'associazione Tina Lambrini e Davide Indino, giovane lucugnanese, recentemente nominato Alfiere della Repubblica. 

Una mostra allestita al primo piano della biblioteca provinciale, ma che raggiunge anche Palazzo Comi a Lucugnano, consentendo così di attraversare diverse dimensioni della vita e della produzione letteraria, di studio e di ricerca del poeta salentino. Esposti ci sono documenti, lettere, correspondenza pubblica e privata, ma anche i verbali delle riunioni tra intellettuali dell'Accademia Salentina, alcuni dei quali redatti da una giovanissima Maria Corti, i numeri dell'Albero, rivista fondata da Comi stesso, documenti rari e quasi introvabili, ai quali si aggiungono anche le opere dei suoi amici artisti tra cui Vincenzo Ciardo, Ferruccio Ferrazzi, Aldo Calò, Antonio D'Andrea e Lino Paolo Suppressa.

Non una semplice e doverosa commemorazione questa, bensì, nelle intenzioni degli organizzatori, l'occasione di "mappare le sue esperienze, ricostruire le sue relazioni amicali e lavorative, studiare le sue raccolte poetiche, avanzare nuove ipotesi interpretative sul suo operare".

La mostra è ideata da Luigi De Luca, direttore del Polo biblio-museale di Lecce, con la curatela di Antonio Lucio Giannone, Lorenzo Madaro, Mauro Marino e Brizia Minerva, e il progetto grafico e l'allestimento di Big Sur.