Skin ADV

GOOGLE ADV

Tra tradizione e modernità: Expo 2000 a Miggiano

Venerdì, 18 ottobre 2019 - - Categoria: Salento News | Attualità

Puntuale e, come sempre, a cavallo tra tradizione e modernità, "Expo 2000. Industria, artigianato e agricoltura del Salento", la fiera campionaria di Miggiano, allestita sino a domenica 20 ottobre, diventata ormai uno dei punti di riferimento per espositori e visitatori di tutta la regione.

Dopo una particolare parentesi di fine estate, torna, forte dei grandi e consolidati numeri, di una rinnovata settorialità, di molte novità introdotte dall'amministrazione guidata dal sindaco Michele Sperti, che fanno capolino negli oltre 40mila metri quadri, che accolgono centinaia di aziende provenienti da tutta Italia e puntuale meta autunnale di circa 100mila visitatori ogni edizione.

Lo scopo primario della rassegna è quello di fornire ai numerosi visitatori una panoramica sui prodotti e servizi che qualificano e contraddistinguono il territorio salentino, rifuggendo, al contempo, da inutili ideali campanilistici, ospitando articoli provenienti da varie regioni. Aziende del tessile, arredamento, oggettistica, casalinghi e termosanitaria, ma anche macchine agricole, concessionari d'auto e materiali edili, insieme a espositori di infissi, tappeti, antiquariato e agro-alimentare.

Un fiore all'occhiello per tutto il Salento, che conserva il lato tradizionale dell'appuntamento, la caratteristica "Fera de Miscianu ci boi", che si tiene nella mattinata di domenica, anticipata dal gustoso appuntamento con la Sagra de la carne de porcu. Non mancano, nelle quattro giornate, i momenti di intrattenimento e musica.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica