Skin ADV

GOOGLE ADV

Venezia: il carnevale barocco leccese in piazza San Marco

Giovedì, 21 febbraio 2019 - - Categoria: Cultura

È una scenografia d'eccezione, quella che accoglie il tripudio del barocco leccese a Venezia: lunedì 4 marzo, il carnevale barocco rappresenta la Puglia nella grande sfilata in piazza San Marco, dalle 14.30 alle 17, portando con sé tutto il repertorio delle tradizionali maschere e personaggi salentini, dallo "scazzamurieddhru" alla nobile Maria D'Enghien. 

Una notizia che riempie d'orgoglio l'Unpli Puglia, comitato regionale delle Pro Loco pugliesi, coinvolte nell'organizzazione della sfilata e da mesi impegante nella preparazione dell'evento. Sfileranno gruppi provenienti, oltre che dalla Puglia, anche dalla Basilicata, dalla Sardegna, dall'Emilia Romagna e dal Trentino Alto Adige.

il progetto della Pro Loco di Lecce è stato ideato in collaborazione con Associazione Accademia della Minerva di Specchia, Ensemble Concentus di Lecce, Compagnia di danze storiche Tempus Saltandi di Campi Salentina e Liceo Girolami Comi di Tricase, Coro Polifonico di Musica Antica Eratu's di Specchia, la Compagnia Tempus Saltandi di Lecce, Adolfo Cazzato "Il Fisculajo" - artigianato artistico del cordame di Specchia, Agostino Branca – Ceramiche d'autore di Tricase e Maria Carla Pennetta – Artigiana del Gusto di Lecce. Direttore Artistico Deborah De Blasi.

"Lo spettacolo proposto ha lo scopo di mostrare, nella sua varietà antropologica e storico-culturale, la tradizione del Carnevale in terra d'Otranto secondo il principio di Barocco come Arte della Meraviglia. Le maschere che caratterizzano questo estremo lembo di terra italica, i Masci, le Caremme, gli scazzamurrieddhi giocano il loro ruolo catartico con un forte gusto popolare, ma allietano anche la vista ed il cuore di una delle figure più "nobili" della sua storia: la regina Maria d'Enghien", spiegano gli organizzatori.

"Abbiamo l'onore di portare uno dei Carnevali più prestigiosi, curati, storici e seguiti di Puglia nella piazza mondiale del Carnevale, quella di san Marco a Venezia", dichiara soddisfatto Rocco Lauciello, presidente Unpli Puglia, "Il Carnevale barocco leccese è uno dei patrimoni artistici, culturali, storici, folkloristici della Terra di Puglia e mette in evidenza, ancora una volta, quanta dedizione, quanta professionalità e quanta passione vengano profusi dai volontari delle nostre associazioni Pro Loco nell'ambito dell'organizzazione di eventi di largo respiro nazionale e internazionale".

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica