Skin ADV

GOOGLE ADV

Agorà Design: a Martano tra storia e innovazione

Martedì, 02 ottobre 2018 - - Categoria: Cultura

Dalla tradizione artigiana al design del futuro, per cinque giorni nel Palazzo Baronale di Martano. Un'occasione da non perdere per i "design lovers" presenti nel Salento che, da mercoledì 3 a domenica 7 ottobre, possono entrare in contatto con le avanguardie nel campo della progettazione attraverso la quattordicesima edizione di Agorà Design, manifestazione organizzata da Sprech, l'azienda guidata da Pasquale Rescio.

Gli appassionati di architettura e innovazione hanno la possibilità di entrare e immergersi in un'esperienza unica tra laboratori, tavole rotonde, lectio magistralis e contest, a contatto con i grandi nomi del design internazionale e con le opere dei giovani artisti emergenti.

Il design e l'innovazione, i nuovi materiali e la tradizione artigiana sono al centro del dibattito al quale parteciperanno anche importanti esperti come l'urbanista Stefano Boeri e Benedetta Tagliabue, direttrice del prestigioso studio internazionale di architettura Miralles Tagliabue EMBT; Walter Mariotti, direttore editoriale di Domus; Andrea Bartoli e Florinda Saieva, fondatori del celebre centro culturale indipendente siciliano, Farm Cultural Park; l'architetto Francesco Pagliari, critico d'architettura e d'arte.

La manifestazione Agorà Design è il momento conclusivo di un concorso omonimo al quale hanno partecipato oltre duecento progetti, alcuni dei quali saranno in mostra a Martano, a disposizione dei visitatori. Si tratta di idee progettuali di interior design e soluzioni per l'outdoor e di progetti realizzati in pietra leccese o con l'impiego di tessuti, divisi in quattro categorie: Living, dedicata all'arredo d'interni, in partnership con COARCA; ACAM Martano, con Vetreria Calasso; Stone, che comprende progetti realizzati con la pietra leccese, in partnership con PIMAR; Textile, riservata a soluzioni d'arredo che prevedono l'impiego dei tessuti, in partnership con l'azienda "Fratelli Giovanardi Italia"; Garden, incentrata sulle soluzioni outdoor.

Particolare attenzione è rivolta anche all'esigenza di elaborare un design compatibile con le necessità del paesaggio, con la partecipazione di realtà del Mezzogiorno, in un territorio, quello del Sud Italia, spesso coinvolto in emergenze ambientali. Ai convegni e alle conferenze, ci saranno quindi realtà come il MIAB, Museo Iconografico dell'Arte Bizantina, il Laboratorio Terre di Mezzo "Abitare i Paduli", La Scuola Open Source e il Parco Archeologico di Siponto.

Si parte dunque mercoledì 3 ottobre alle 17:30, con la cerimonia di apertura alla presenza dell'assessore regionale Loredana Capone, del Sindaco di Martano, Fabio Tarantino, del presidente dell'Ordine degli Architetti di Lecce, Rocco de Matteis, di Giorgia Marrocco, Ad di Pimar, Carlo Giovanardi, amministratore di "F.lli Giovanardi" e naturalmente del patron, Pasquale Rescio. (A. C.)

Per informazioni, il programma nei dettagli e per iscrizioni a seminari e incontri consultare il sito: www.sprechagoradesign.it 

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica