Skin ADV

GOOGLE ADV

Area militare Santa Rosa: il più grande spazio verde di Lecce restituito alla città

Giovedì, 11 ottobre 2018 - - Categoria: Attualità

Quando un'area verde è restituita ai cittadini, è un piccolo miracolo, per tutti. Soprattutto se l'area è tra le più grandi in città. Soprattutto se l'area è tra le più grandi in città, fino ad ora inutilizzata e chiusa al pubblico. È stato firmato oggi dal Comandante della Scuola di Cavalleria, Generale di Brigata Angelo Minelli, dal Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini e dal Comandante del 15° Reparto Infrastrutture, Tenente Colonnello Guglielmo Capozza, il verbale di consegna dell'Area addestrativa "Santa Rosa" al Comune di Lecce da parte della Scuola di Cavalleria.

Situata nel quartiere Santa Rosa, l'area conta oltre 11 ettari di verde e comprende l'area addestrativa "Santa Rosa", che ha un'estensione di ben 58.530 metri quadri, e l'esistente Campo Montefusco, di circa 53.200 metri quadri. Numeri che ne fanno la più grande area pubblica verde, restituita alle famiglie e agli sportivi.

L'area era stata concessa dal Comune di Lecce nel 1914: l'allora sindaco Egidio Aprile aveva consegnato il fondo "Salvazione" all'esercito per la preparazione atletica dei militari e il mantenimento dell'efficienza operativa dei soldati.

"La giornata di oggi va nella direzione dell'intesa che c'è tra la forza armata e la municipalità su principi come lo sport, il fair play, la lealtà, il gioco di squadra", ha dichiarato il Comandante della Scuola di Cavalleria, Generale di Brigata Angelo Minelli, "l'area che stiamo restituendo al Comune di Lecce è stata propriamente utilizzata in passato per esigenze concrete, che oggi, essendosi spostate altrove, ci consentono di restituire questo bel campo alla collettività leccese".

Gli fa il sindaco di Lecce Carlo Salvemini: "È stata una intesa tra istituzioni al servizio della città partita dalla premessa condivisa di mettere maggiormente a valore un'area che torna nella piena fruizione di tutti, compresi i tanti atleti militari che qui troveranno sempre le porte aperte". Questa bellissima distesa di verde ora cerca idee per adeguarsi alle esigenze della cittadinanza e diventare luogo di sport, ma anche di svago e benessere: "Si apre adesso per noi una fase appassionante e impegnativa: immaginare questi 11 ettari come l'area verde più grande della città, con una destinazione multiuso che è quella che ormai si afferma nei grandi contenitori pubblici. Usi plurimi, quindi, che vogliamo individuare anche attraverso strumenti di consultazione e partecipazione, perché esiste una grandissima vitalità in questo spazio, con tante persone che già lo vivono quotidianamente. Abbiamo l'interesse di ascoltarle per definire un uso dell'area sportiva Montefusco funzionale ai bisogni reali della città".

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica