Skin ADV

GOOGLE ADV

Art'Oiu: arte e olio protagonisti a Cannole

Venerdì, 28 settembre 2018 - - Categoria: Cultura

Arte e Olio. O ancora, volere arte. Dall'olio su tela all'olio su tavola, così si riassume "Art'Oiu", la manifestazione giunta alla quarta edizione, che per tre giorni, dal 28 al 30 settembre, "infesta" il grazioso centro storico di Cannole con le incursioni di 36 artisti e le degustazioni del prezioso nettare, prodotto di punta dell'economia agricola del paese.

Non una sagra, un vero e proprio festival diffuso, che bussa alle corti, alle case più caratteristiche del paese coinvolgendo anche i cittadini. In ogni angolo del centro, infatti, accanto alle tele, ai manufatti, all'artigianato, ci sono le delizie del paese condite con lo straordinario oro giallo di Cannole, magistralmente illustrate e proposte dai cultori del gusto, ma anche i piccoli capolavori domestici conservati nei bauli, dai lenzuoli ricamati della dote al centrino all'uncinetto.

Sostenuta da Accademia del Salento con il patrocinio della Provincia di Lecce, del Comune di Cannole e dell'Unione dei Comuni Entroterra idruntino, l'iniziativa mira a valorizzare l'identità agricola e salentina di Cannole, paese di recente premiato con l'etichetta "Cannole Borgo Autentico dell'Olio e dell'Arte", ma soprattutto a restituire il giusto valore alla cucina contadina e alla preziosa risorsa dell'olio, impoverita dai mercati.

Tra gli artisti coinvolti, ci sono Elia Stomaci, presidente dell'Accademia Salento, i due direttori artistici dell'evento Gabriele Spedicato, direttore artistico Scultura, Mario Calcagnile, direttore artistico Pittura, Mario Di Donfrancesco, Maurizio Miggiano, Salvatore Rizzello, Antonio Vizzino e anche uno spazio tutto riservato ai più giovani.

"Art'oiu è un evento molto importante", ha dichiarato il sindaco di Cannole, Leandro Rubichi, "non è la solita sagra, ma un appuntamento culturale con oltre trenta artisti che espongono le loro preziosissime opere nelle corti e nelle case antiche appositamente riaperte". Gli fa eco il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, "Cannole dimostra ancora una volta di essere una realtà effervescente. Questa iniziativa interessantissima, che collega arte e natura, peculiarità della nostra terra, dimostra che siamo una comunità viva".

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica