Skin ADV

GOOGLE ADV

Brindisi, sfrecciano i bolidi del mare nel Gp d'Italia Mondiale F2

Martedì, 01 luglio 2014 - - Categoria: Sport

A più di duecento chilometri orari, sfrecciano a pelo d'acqua gli oltre 30 cataramani che partecipano alla seconda edizione del Campionato Mondiale di Motonautica "Gran Premio d'Italia F2 inshore" , in programma nel mare di Brindisi da venerdì 4 a domenica 6.

Evento top nazionale della motonautica, che mancava nel Salento dai tempi d'oro dei campionati gallipolini, il Gran Premio è organizzato dal Circolo Nautico Porta D'oriente, con il patrocinio del Comune di Brindisi, dell'Autorità Portuale, della Camera di Commercio e di Assonautica.

Unica tappa italiana del campionato mondiale, il circuito brindisino è allestito nello specchio d'acqua del porto interno e ospita i piloti di ben 17 nazioni accompagnati dalle rispettive squadre, complessivamente 400 persone.

Un appuntamento da non perdere per migliaia di appassionati e visitatori che accorrono in città per assistere alle gare, alle esibizioni acquatiche e agli spettacoli musicali in programma sul lungomare Regina Margherita.

Tra le tante novità previste dal Gran Premio, oltre alle lezioni di guida veloce per bambini, anche l'apertura della gara ai catamarani di categoria F4S e GT15.

Il via venerdì 4 con, a partire dalle 9, esibizioni di velocità e di abilità. Alle 12 arrivano i catamarani in gara che ormeggiano nel porto fino alla partenza. Sabato 5, alle 8 si aprono i paddock e dalle 10 i piloti si dilettano nelle prove libere fino alle 14 quando, schierati sulla griglia di partenza, si lanciano nella sessione di qualificazione alla conquista della pole position. Alle 17.15 largo ai match race, veri e propri duelli ad alto contenuto di adrenalina.

La gara inshore F2 entra nel vivo domenica 6 alle 17.45 con la sfilata di presentazione dei catamarani. Il semaforo verde della corsa scatta alle 18.30.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica