Skin ADV

GOOGLE ADV

Cantine aperte in vendemmia: alla scoperta del vino di Puglia

Sabato, 06 ottobre 2018 - - Categoria: Attualità

Ancestrale, quasi religioso, che richiama pensieri antichi e s'insinua nel mondo moderno. Il momento della vendemmia viene celebrato in tutte le sue sfumature dal Movimento Turismo del Vino che, anche quest'anno, propone la festa d'autunno di "Cantine aperte in vendemmia" per domenica 7 ottobre.

L'appuntamento coinvolge 14 cantine in tutta la regione, che aprono le porte per accogliere i visitatori e condurli alla scoperta della bellezza delle pratiche del periodo, con la possibilità, in alcuni casi, di assistere o partecipare direttamente alla vendemmia, prevedendo anche l'organizzazione di spettacoli collaterali, mostre e musica dal vivo.

"La Puglia è ormai terra di grandi vini autoctoni rossi, bianchi e rosati. Grazie al terreno fertile e al clima favorevole, il panorama vitivinicolo è oggi vivace e raffinato, una tradizione che affonda le radici nella eredità della civiltà greca e oggi la regione è protagonista a livello internazionale con numerose etichette Doc e Igt", afferma l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, "da alcuni anni poi le cantine pugliesi sono diventate centri di degustazione all'interno di itinerari del gusto e di itinerari turistici. Gli sforzi e la lungimiranza dei nostri produttori possono rendere la nostra regione meta privilegiata, non solo per i suoi borghi e il suo mare, ma anche per una ricchezza enogastronomica, che deve diventare un prodotto turistico da far conoscere in tutto il mondo".

E quest'anno, vista la vendemmia difficile, "c'è più che mai voglia di portare un po' di allegria nelle cantine", come rimarca Maria Teresa Varvaglione, presidente del Movimento turismo per il vino dal febbraio scorso, "quest'anno è particolarmente importante per noi dimostrare a consumatori, appassionati e winelovers che possono continuare ad aver fiducia nei nostri vini, perché la cura e la passione producono sempre risultati d'eccellenza".

Non rimane che scegliere, o magari organizzarsi per un piccolo tour tra le cantine aperte. Nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto: Leone De Castris a Salice Salentino, la cantina San Donaci nell'omonimo paese, la cantina Due Palme a Cellino San Marco, il Consorzio produttori vini di Manduria, le Cantine Lizzano a Lizzano, Cantina Fiorentino a Galatina e Vetrère a Taranto.

Per prepararsi al meglio alle degustazioni, sono disponibili sul sito di MTVPuglia o sugli store GooglePlay e iTunes i link per scaricare le app Ampelopuglia e Top Wine Destination.

Le "Cantine Aperte" si potranno raggiungere anche su due ruote, grazie ai percorsi tra vino e natura organizzati dall'associazione di cicloamatori FIAB Cicloamici di Mesagne e Brindisi.

Cantine Aperte in Vendemmia è inserito in una più ampia programmazione progettuale dal titolo "Puglia: cultura del vino scoperta di un territorio" presentata dal Consorzio Movimento Turismo del vino Puglia a valere sul fondo di sviluppo e coesione - FSC -2014-2020 "Patto per la Puglia", avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall'Assessorato all'Industria turistica e culturale.

Orari, mappe, itinerari per raggiungere i luoghi in bicicletta, indicazioni sui vini, sono disponibili direttamente sul sito www.mtvpuglia.it.

Info: 080/5233038, 080/5275510.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica