Skin ADV

GOOGLE ADV

Così mangiò Bellavista: è dedicata a De Crescenzo la rassegna Qcine

Lunedì, 26 agosto 2019 - - Categoria: Cultura

Impossibile non ricordarlo a tavola, nella bella cucina della sua residenza napoletana, Luciano De Crescenzo, anzi il professor Bellavista, intento a fare la salsa con pomodori "conosciuti di persona". È dedicata all"indimenticato attore, filosofo, uomo di cultura di Napoli, l'ottava edizione di "Qcine - Festival del Cinema da mangiare" allestita in piazzale Italia a Campomarino di Maruggio.

Diretta dal produttore cinematografico Alessandro Contessa e dal regista Luigi Sardiello, organizzata da Bunker Lab con il contributo del Comune di Maruggio, Apulia Film Commission e Regione Puglia e con la collaborazione dell'associazione di promozione sociale Maruggio e dintorni e dell'Anspi Emmaus Maruggio, per tre giorni, da venerdì 30 agosto a domenica 1 settembre, la rassegna allestisce in piazza il cinema sotto le stelle con pellicole, incontri, dibattiti ispirati al connubio tra cucina e settima arte.

Si comincia venerdì 30 alle 21 con "Green Book" di Peter Farrelly, pellicola vincitrice del premio Oscar cui segue il dibattito sulle migrazioni in compagnia dell'avvocato Nicola Lonoce. Subito dopo, proiezione del corto "Apolide" alla presenza del regista Alessandro Zizzo.

Sabato 31, sempre alle 21, appuntamento con "Bangla", pellicola firmata dal regista Phaim Bhuyian, vincitrice del Nastro d'argento come miglior commedia nel 2019. A seguire, si tiene la consegna del primo "Premio Pietro Salerno", imprenditore francavillese titolare di Salerno Cinema.

Domenica 1, si tiene l'omaggio a Luciano De Crescenzo con la proiezione de "Il mistero di Bellavista", con la testimonianza del regista Nico Cirasola, collega e amico di De Crescenzo e autore del libro "Da Angelo Musco a Massimo Troisi. Il cinema comico meridionale". A seguire, proiezione dello spot "Qcine – il Cinema da mangiare" di Dario Di Viesto.

Durante le tre serate, è allestita, come di consueto, la preparazione e degustazione in piazza dei piatti "trattati" nelle pellicole in programma: il pollo fritto alla Green Book, il Chotpoti Fuska e i maccheroni al ragù.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica