Skin ADV

GOOGLE ADV

Gombo: il frutto dell'integrazione a Galatina

Giovedì, 18 ottobre 2018 - - Categoria: Attualità

Può l'integrazione passare dall'agricoltura? Succede a Galatina, con il bel progetto Oriente a Kilometro Zero, straordinaria esperienza di accoglienza che ha coinvolto i ragazzi richiedenti asilo, ospiti dei centri Sprar e Cas gestiti da Arci Lecce, e la comunità locale nella coltivazione del gombo, pianta comunissima nel continente africano, conosciuto anche come "okra" o "dita di donna", per la forma dei suoi frutti. Una bella storia di ospitalità, raccontata venerdì 19, con la presentazione dei risultati del progetto di agricoltura sociale a cura di Arci Lecce e Comune di Galatina.

Tutto comincia da un terreno agricolo in disuso, messo a disposizione gratuitamente da un cittadino galatinese, diventato in pochi mesi campo sperimentale per le coltivazioni di gombo e, a seguire, per la piantumazione di alberi di avocado e mango. In una prima fase, i ragazzi accolti a Galatina hanno cominciato a piantare specie tipiche locali, per poi esprimere il desiderio di coltivare il gombo, pianta versatile e molto utilizzata nella cucina africana. Lo scorso maggio sono state piantate circa 500 piantine nel campo in contrada Vore, da cui sono stati ricavati circa 60 chili di gombo.

Venerdì 19, si comincia alle 10, con il ritrovo in contrada Vore, in compagnia degli alunni del liceo scientifico Vallone e delle scuole primaria e secondaria, per assistere alla benedizione a cura di Don Dario Pascalis della parrocchia di San Sebastiano e di Saifeddine Maaroufi, imam di Lecce, un importante momento di solidarietà e incontro. A seguire, i ragazzi eseguiranno la piantumazione di 5 alberi di avocado e mango, cui segue un laboratorio sensoriale sul gombo e uno showcooking "a tutto gombo", a cura dello chef Fiorenzo Garzia e Roberto Donno, che preparerà uno speciale gelato al gombo.

Nel pomeriggio, alle 18, è previsto un convegno nella sede dello Sprar in via Pascoli a Galatina, mentre in serata ci saranno degustazioni a tema, visita al piccolo orto e l'esposizione di manufatti di ceramica e "panari" realizzati dai richiedenti asilo.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica