Skin ADV

GOOGLE ADV

Nei luoghi del cambiamento

Mercoledì, 21 novembre 2018 - - Categoria: Salento News | Attualità

Come cambia il cambiamento. Il gioco di parole, in realtà, nasconde un fine molto più "alto", dal momento che ci sono di mezzo i minori e la loro concreta possibilità di recupero. Il Centro per la Giustizia Minorile di Puglia e Basilicata organizza una tavola rotonda dal titolo "Come cambiano i luoghi del cambiamento", destinata agli operatori di settore e incentrata sulle mutazioni del contesto sociale, che si ripercuotono (e non potrebbe essere diversamente) anche sull'organizzazione interna del mondo della giustizia.

Appuntamento giovedì 22 novembre, dalle ore 9 alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare Palazzo dei Celestini di Lecce, per la presentazione del "Vademecum operativo" sulla gestione dei minori sottoposti a provvedimenti penali e collocati in diverse comunità socio-educative del privato sociale.
Proprio i margini di operatività di tali strutture, uniti al rapporto tra utenti e "tecnologie", e tanto altro ancora, sono i temi attorno ai quali ruota la giornata, con la sessione pomeridiana interamente dedicata a workshop e presentazione dei risultati dei lavori di gruppo.

Oltre a Stefano Minerva (presidente della Provincia di Lecce) e Gemma Tuccillo (capo dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità) che portano i saluti istituzionali, sono presenti ai lavori Giuseppe Centomani (direttore Cgm Puglia e Basilicata), Francesca Perrini (direttore Cgm Lombardia, e prima ancora di Puglia e Basilicata), Ada Colluto (per il presidente del tribunale per i Minorenni Lecce), Maria Cristina Rizzo (Procuratore della Repubblica), Gianfranco Antonucci (Dirigente Responsabile U.O.S.D. Cepsia), Luigi Spedicato (docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell'Università del Salento) e Luigi Conte (presidente Csv Salento).
Info: 080/9269111.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica