Skin ADV

GOOGLE ADV

Pietra su pietra: nel Salento il primo laboratorio sull'arte dei muretti a secco

Martedì, 21 agosto 2018 - - Categoria: Cultura

Incorniciano le campagne, sono la materia prima delle belle "pagghiare" che costellano i campi: i muretti a secco sono un vero e proprio simbolo dell'architettura salentina, riscoperti di recente e rivalutati anche in costruzioni moderne, inseriti in contesti contemporanei.

L'associazione Liama, Laboratorio itinerante di arti mestieri e artigianato, invita alla conoscenza di un'arte tutta manuale, nel primo campus sulla realizzazione di manufatti con pietra a secco, rivolto a 15 partecipanti, organizzato dal 7 al 9 settembre, dedicato a tutti coloro che intendono partecipare alle azioni di valorizzazione del paesaggio salentino o che vogliano semplicemente scoprire e approfondire le peculiarità di questo straordinario patrimonio. Iniziativa che s'inserisce in un progetto più vasto di attività finalizzate alla conoscenza del territorio attraverso la trasmissione di arti tradizionali, mestieri antichi e il rispetto e la valorizzazione delle materie prime impiegate.

Sono aperte le iscrizioni per il workshop che prevede l'acquisizione di concetti base sulla manifattura dei muretti e un atelier pratico, con attività laboratoriali, dalla realizzazione della soluzione d'angolo del muro a secco all'utilizzo di bolo e calce idrata, discussioni, scambi d'idee, ma anche escursioni presso scenografiche località del Capo di Leuca, dal Sentiero delle Cipolliane lungo la litoranea Otranto - Santa Maria di Leuca incrociando il sentiero del Ciolo, fino alla Marina di Novaglie.

Info e iscrizioni: 347/0186174.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica