Skin ADV

GOOGLE ADV

Regione in trincea con magistrati
forze dell'ordine, Arpa, Cnr e Irpa

Mercoledì, 26 febbraio 2014 - - Categoria: Speciale Regione Puglia

La lotta ai traffici illeciti di rifiuti comporta un'azione complessa, con l'intervento di diversi soggetti. Dal punto di vista istituzionale, in sintesi, la divisione di compiti e competenze è così articolata.

• La Regione Puglia attraverso il suo assessorato svolge un ruolo di finanziamento sia dell'intervento in essere che di azioni più complesse di caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica dei siti contaminati, di coordinamento, assicurando il raccordo con le amministrazioni provinciali e comunali.

• La Guardia di Finanza svolge un ruolo di controllo sia dei traffici illeciti di rifiuti nei porti pugliesi che sulla viabilità principale utilizzando strumenti avanzati di monitoraggio e controllo.

• Il Comando di tutela ambiente dei Carabinieri, svolge indagini complesse su aspetti ambientali e verifiche sui traffici, approfondimenti sui traffici di rifiuti radioattivi, gestione integrata di informazioni.

• Il Corpo forestale dello Stato compie attività specifica e pianificata di controllo delle aree protette, verifica e contrasto allo smaltimento illecito nelle aree marine protette e delle zone vincolate idrogeologicamente e paesaggisticamente.

• Arpa Puglia ha compiti di pianificazione e realizzazione delle attività di campionamento delle matrici ambientali contaminate e dei rifiuti, determinazioni analitiche sui campioni prelevati, supporto alla definizione delle priorità di intervento.

• Il Consiglio nazionale delle ricerche e l'Istituto di ricerca sulle acque, implementano il nuovo data base e la fruizione telematica e relazionale delle informazioni applicazione dei data mining e gestione intelligente di dispositivi elettronici, supporto scientifico di conduzione dell'azione.

LE ALTRE NOTIZIE DELLO SPECIALE REGIONE PUGLIA

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica