Skin ADV

GOOGLE ADV

Un banco in piazza, tra memorie e ricordi di scuola

Giovedì, 18 luglio 2019 - Autore/Fonte: Valeria Nicoletti - Categoria: Cultura

Tornare sui banchi di scuola, indossare un paio di cuffie e lasciarsi raccontare la storia di un paese. "C'era una volta una scuola, una Fiat 1100 con gli strapuntini, un monopattino fai da te..." e la magia comincia.

È l'idea di Pensieri Meridiani e del progetto "Ricordi di Scuola", realizzato con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Presicce Acquarica, la partnership dell'Istituto Comprensivo Presicce Acquarica e del Gal Capo di Leuca. Un progetto che porta per le strade del paese le testimonianze, i ricordi, le memorie chiuse nel cassetto, di cittadini e avventori. 

Tutto inizia dalla voglia di conservare le storie di un tempo, di salvaguardare il passato per capire meglio il presente, per riconoscersi nelle memorie di giorni che non si sono vissuti. Una vera e propria ricerca antropologica e storica ha portato alla raccolta di aneddoti, episodi dimenticati del passato di Presicce e Acquarica, registrate in presa diretta dai "narratori" che si sono prestati per l'esperimento. 

Il primo luogo da raccontare è stata la vecchia scuola sita in via Roma a Presicce, "quella vicino alla Madonnina. Alla banca. Alla benzina. Al bar di Totò Sponsiello e la cartoleria di Colella. Quella che da un po' di tempo, dalla fine degli anni '80, è vuota", raccontano gli organizzatori, "Inagibile. Cadente e decadente. Svuotata. Abbandonata. Eppure cuore pulsante nel cuore della comunità".

Per narrare la storia di questo posto sono stati intervistati ex alunni, ex insegnanti, ex bidelli, raccolte testimonianze orali, fotografie, documenti che ricostruiscano pezzi del passato e raccontino la vita e le vite della scuola di Presicce e Acquarica. Un lavoro restituito alla comunit in varie forme: attraverso mostre fotografiche e doucmentali, l'allestimento di un archivio presso il Museo della Civiltà Contadina e attraverso le cosiddette "installazioni sonore". 

Le postazioni per ascoltare la storia del paese sono installate presso il Museo della Civiltà Contadina, il Palazzo Ducale e Piazza del Popolo, dalle 20 alle 24 di domenica 21 luglio, aperte a tutti e, contemporaneamente, sarà possibile anche consegnare i propri ricordi, dal grembiule alla pagella, da una lettera ingiallita alla cartella o il paniere per la merenda.

Tutto il materiale sarà digitalizzato e restituito, e rientrerà nel progetto di Mappa di Comunità, un vero e proprio percorso nella memoria locale del paese, un viaggio, fisico ed emotivo, ancora più importante in seguito alla fusione di Presicce e Acquarica, che trovano in questo progetto l'occasione per riscoprire una storia in comune e molti più legami di quanto si pensi. 

 

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica