Skin ADV

GOOGLE ADV

La Blind List dei siti non accessibili

E' un nome più che azzeccato, "Ti tengo d'occhio", per il sito-denuncia di Vincenzo Rubano, salentino ipovedente, che ha messo in rete la sua esperienza contro la scarsa accessibilità di molti programmi e siti web per persone afflitte da handicap alla vista. Ed è proprio attraverso lo stesso sito, paradossalmente, che la sua denuncia prende forma: su titengodocchio.it, più in particolare nella "Blind List" (in italiano "Lista Cieca") prenderà forma l'elenco di tutte quelle piattaforme web "poco chiare" o totalmente inaccessibili. Tutta colpa della scarsa affinità tra queste e gli screen readers, i programmi che identificano, interpretano e traducono il testo mostrato su di un monitor. L'idea nasce come risposta al successo riscosso dalla manifestazione "M'illumino di meno... ma ci vedo di più!" lanciata dallo stesso Vincenzo Rubano nel febbraio 2011, che, spinto dagli incoraggiamenti ricevuti, ha smesso di chiedere agli sviluppatori di adeguare i propri prodotti per le persone cieche e ipovedenti, decidendo di creare la "sua" Blind List, dove elencare uno ad uno i software e i siti web "non a norma", fornendo attraverso segnalazioni, report precisi ed accurati tutti gli aspetti che risultano poco chiari allo screen reader. Oltre alla già citata Blind List, fulcro del sito, Vincenzo ha voluto ritagliare anche uno spazio degli "allori" nella sezione "Si dice in giro...", dove sono raccolti gli articoli che, anche a livello nazionale, hanno raccontato quest'iniziativa, prima di partire. Utile la sezione "Segnala un programma o un sito inaccessibile", dove i visitatori possono "suggerire" le piattaforme poco accessibili, sicuri che queste saranno pubblicate sul sito. La guerra di Vincenzo è iniziata da Virtual Dj, un programma per gli aspiranti Disc Joker, ma ha tutte le carte in regola per poter diventare un ottimo strumento di sensibilizzazione, ingrossando sempre di più le fila della "Lista Cieca" (al momento, infatti, conta un solo programma): a partire da Facebook, per esempio. (Edoardo Polito)
www.titengodocchio.it

(febbraio 2012)
Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica