Skin ADV

GOOGLE ADV

Pizzo - Punta della Suina

 

La spiaggia del Pizzo (nel territorio di Gallipoli) è un'oasi in riva al mare, il tratto di costa più amato da Gianni Morandi, che spesso trascorre qui brevi periodi di vacanza. Ma è anche un parco naturale (è dei primi mesi del 2005 la formale istituzione del Parco regionale Isola di Sant'Andrea-Punta Pizzo), con un mare dai riflessi color smeraldo e una spiaggia di quasi un chilometro, per la gran parte libera. Dune basse, con alle spalle una vegetazione rigogliosa di macchia mediterranea e qualche pino, si susseguono dalla spiaggia di Punta della Suina fino a Lido Pizzo, con la bianca torre rotonda che chiude la lunga Baia di Gallipoli. I due stabilimenti balneari (Punta della Suina e Lido Pizzo) segnano i confini di un'oasi di tranquillità, lontana dal traffico automobilistico e dai luoghi urbanizzati.

Se si entra dal Lido Pizzo, si attraversa la pineta e si giunge sulla spiaggia attrezzata. Per andare nella spiaggia libera bisogna oltrepassare gli ombrelloni camminando sulla battigia (per accedere da qui si paga un biglietto d'ingresso allo stabilimento poichè si attraversa un'area privata).

Se si entra da Punta della Suina, si cammina per poche centinaia di metri nella pineta e si sbuca su un baretto in stile caraibico che sorge su una piccola altura rocciosa in riva al mare. Si continua a camminare sulla sinistra, oltrepassando l'area degli scogli. Dopo poche decine di metri si apre la lunga spiaggia libera che continua fino a Lido Pizzo.

Quando lo scirocco spazza molte spiagge rendendole impraticabili, qui il mare è calmo come l'olio. Con la tramontana, anche se non forte, la riva spesso si sporca di alghe e il mare è agitato.

Si raggiunge la spiaggia dalla litoranea nel tratto Gallipoli-Mancaversa, attraverso due possibilità: seguire le indicazioni per Punta della Suina, oppure, dopo circa un chilometro, raggiunta la marina di Mancaversa (frazione di Taviano), svoltare a destra seguendo le indicazioni per lo stabilimento Lido Pizzo.

Borghi e città

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica