Skin ADV

GOOGLE ADV

Sant'Isidoro

 

La spiaggia di Sant'Isidoro (frazione di Nardò) è una baia con alle spalle un piccolo centro abitato e un villaggio turistico sorto da qualche anno. La costa rocciosa qui lascia il posto alla sabbia fina in un'insenatura riparata dai venti (mare calmo soprattutto quando spira lo scirocco) anche grazie ad una piccola isola che la protegge.

Lungo tutta la spiaggia il fondale è basso, spesso solo pochi centimetri, ed è per questo ideale per i bambini e per chi non sa nuotare. Il mare è sempre trasparente, alimentato da flussi di acqua sorgiva che emergono dal sottosuolo carsico. Inserita nell'Area Marina protetta di Porto Cesareo, la spiaggia è molto affollata in piena estate, soprattutto nei giorni festivi quando si riversano qui gli abitanti dell'entroterra in cerca di un salutare bagno. In parte spiaggia libera, c'è un'area consistente occupata da due stabilimenti balneari.

Appena un po' più a nord, in direzione di Porto Cesareo c'è Torre Squillace, una piccola località balneare che sorge all'ombra della torre d'avvistamento. Lungo la bassa scogliera, proprio a pochi metri dalla strada, si apre una spiaggetta di sabbia bianca finissima, incastonata negli scogli, consigliata quando spira tramontana perchè riparata dal vento e appena più in là il mare è mosso.

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica