Skin ADV

GOOGLE ADV

Scuola | La matematica che parla salentino

Mentre alti dirigenti dell'Ibm dichiaravano che 640 kb di memoria sarebbero bastati a chiunque e le più svariate tipologie di file passavano di mano in mano su floppy disk, Antonio Bernardo, docente salentino di matematica, si affacciava sul mondo dell'information technology. Eravamo ancora nel secolo scorso ed è qui che ha inizio il cammino del progetto Matematicamente, in principio solo un'idea, che diventa progetto quando il professor Bernardo comprende l'importanza di una didattica che passi e si potenzi attraverso Internet.

Dopo aver pubblicato su un ancora selvaggio web diversi quiz matematici, ecco che decide di fondare il proprio sito: nel 2000 viene ufficialmente registrato www.matematicamente.it. In tredici anni il sito del docente salentino ha compiuto passi da gigante, divenendo il sito leader italiano in ambito matematico e uno dei più importanti tra quelli dedicati al mondo della scuola. Sconfinato nella mole di materiale che racchiude, Matematicamente è diventato passo dopo passo una community che abbraccia più di seicentomila visite al mese tra docenti, universitari, alunni liceali e semplici appassionati.

Sono disponibili test e quiz matematici, ma anche informazioni sulle prove di accesso a determinati corsi universitari, così come piccoli consigli per la preparazione delle prove di maturità. Un ruolo fondamentale nel sito è rivestito dal forum, principale strumento per richiedere e ricevere soccorso nel momento in cui ci si imbatte in una espressione o equazione piuttosto ostica. Presente, in ogni caso, la sezione off-topic, dove poter discutere insieme agli altri membri della community di argomenti più svariati e non prettamente matematici.

A completare il quadro, l'e-store di Matematicamente, che racchiude video-lezioni, e-book e libri cartacei in una logica totalmente open source: Antonio Bernardo è infatti il fondatore di "Matematica C3", il manuale di matematica libero e gratuito. È possibile sia da parte dei docenti sia degli alunni adottarlo gratuitamente e, soprattutto, poterlo personalizzare in base alle proprie esigenze. (Edoardo Polito)

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica