Skin ADV

GOOGLE ADV

Torre Vado

 

Torre Vado è il luogo ideale, anche in piena estate, per un bagno tonificante e rigenerante nelle limpidissime e fredde acque delle "Sorgenti", un luogo oggi insidiato dalla possibilità dell'insediamento di uno stabilimento balneare. Qui, fra gli scogli bassi e piatti, ci sono sbocchi naturali di acqua dolce che, nell'antichità, venivano utilizzati anche per dissetarsi. Questo luogo, difeso dagli ambientalisti che ne rivendicano l'uso pubblico, è anche luogo di sosta privilegiato per diverse specie di uccelli acquatici e perfino i cigni che di tanto in tanto, nei periodi invernali, trascorrono qui alcune ore della giornata.

Le Sorgenti, tuttavia, sono solo una delle località degli oltre due chilometri del litorale di Torre Vado marina di Morciano di Leuca. Tutta la costa qui si distingue per un fondale basso fino a pochi metri dalla riva, che tende a diventare sempre più profondo man mano che ci si spinge al largo.

Torre Vado è caratterizzata da una scogliera bassa e rocciosa che si alterna ad un breve tratto di spiaggia con sabbia finissima, nei pressi del porticciolo e subito dopo le "Sorgenti". La località prende il nome dalla torre costiera che si erge a pochi metri dalla battigia, costruita intorno alla metà del XVI secolo dagli spagnoli per difendere la baia dagli attacchi dei pirati turchi, e che oggi è una moderna sentinella del piccolo porticciolo turistico ricavato nello specchio di mare blu cobalto.

Anche se la costa rocciosa non è propriamente adatta per stendersi al sole, a causa dell'irregolarità della sua superficie, l'intero litorale è molto frequentato, soprattutto in piena estate.

Poche centinaia di metri alle spalle del moderno abitato di Torre Vado, sulla collina che degrada dolcemente verso il mare, una vasta distesa di natura incontaminata nasconde e protegge dagli occhi indiscreti dell'uomo centinaia di antiche costruzioni in pietra (le "pajare") e dedali di muretti a secco, che rendono unico un paesaggio dominato dal grigio scolorito della roccia calcarea.

 

 

Borghi e città

Torna a inizio pagina
ClioCom © copyright 2013-2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati - layout e grafica